Al don Bosco un testo inedito di Dario Fo su Aldo Moro

Al don Bosco un testo inedito di Dario Fo su Aldo Moro

Mercoledì 9 maggio alle 21,15, andrà in scena al teatro Don Bosco, la rappresentazione teatrale “La Tragedia di Aldo Moro” messa in scena dall’Istituto Casimiri e da Arte&Dintorni in collaborazione con il Rotary Club e l’Associazione “Educare alla vita buona”. La regia dello spettacolo è di Marco Panfili e, nella conferenza stampa di presentazione presso la sala consiliare, il regista ha rivelato un particolare di grandissimo interesse. Il testo della rappresentazione teatrale, infatti, è un inedito di Dario Fo. Panfili ha rivelato di averlo intercettato nella sua ricerca in preparazione della messa in scena del dramma dello statista democristiano e di averne approfondito la conoscenza ricercando le maggiori informazioni possibili. Dario Fo non lo aveva mai terminato e non lo aveva mai messo in scena. Lo aveva letto soltanto ad un ristretto gruppo di amici. Quello riproposto nella rappresentazione del 9 maggio non è il testo integrale di Fo, ma ne utilizza una buona parte. A fare da colonna sonora dello spettacolo teatrale sarà il gruppo gualdese The Time Machine che eseguirà pezzi degli anni ’70. Il dramma inizierà, infatti, proprio con un’esibizione del gruppo musicale che, all’improvviso, verrà interrotto dall’annuncio del rapimento di Moro. Alla presentazione dello spettacolo erano presenti, oltre al regista Panfili, la prof.ssa Oriana Scapeccia (Arte e Dintorni), il presidente del Rotary Ermanno Rosi, la prof.ssa Marcella Viventi per l’Associazione Educare alla vita Buona, i prof.ri Angela Codigno e Gianni Paoletti del Casimiri ed il sindaco Massimiliano Presciutti.

Riccardo Serroni

Share
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e Spettacolo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.