ALBERGO DIFFUSO – Bando di gara per l’affidamento

Bando di gara per l’affidamento della gestione dell’immobile di via Imbriani (foresteria della Taverna di San Martino) e implementazione dell’Albergo diffuso, Gualdo TadinoIl servizio di albergo diffuso/ospitalità diffusa da realizzare a Gualdo Tadino, all’interno del Progetto “I Care”, sta proseguendo il suo iter.
E’ stato infatti pubblicato nel sito istituzionale del Comune di Gualdo Tadino un nuovo bando di gara per per l’affidamento della gestione dell’immobile di proprietà comunale sito in via Imbriani (locali soprastanti la Taverna di San Martino), individuato dall’amministrazione comunale come il “cuore” della nuova struttura ricettiva.
Possono partecipare alla gara le ditte, singole o in associazione temporanea di impresa e consorzi iscritti nel registro imprese della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura per l’attività di gestione e conduzione di strutture alberghiere ed extra-alberghiere.
La ditta partecipante, a pena di non ammissione alla gara, ha l’obbligo di recarsi presso l’immobile oggetto dell’affidamento sito in Via Imbriani e di prenderne completa visione; all’uopo viene stabilito che l’immobile verrà aperto alla visita previo appuntamento con l’Ufficio Politiche dello Sviluppo e Creazione Brand (Tel. 075 9150267 -266) fino al giorno precedente alla scadenza per la presentazione delle offerte.
La durata dell’affidamento è prevista in nove anni. L’aggiudicatario, oltre ad una serie di adempimenti indicati nel bando, dovrà coinvolgere i privati proprietari di immobili al fine di strutturare il servizio di albergo diffuso/ospitalità diffusa, previsto di categoria “3 stelle”, aumentando l’offerta ricettiva di ulteriori trenta posti letto. Dovrà inoltre presentare annualmente all’amministrazione comunale un piano di marketing territoriale per la promozione dell’albergo diffuso e del territorio, con l’obiettivo di incrementare le presenze turistiche e di promuovere le tipicità della zona.
L’importo minimo del canone annuo a base di gara da corrispondere al Comune di Gualdo Tadino è pari ad € 12mila.
Le offerte dovranno pervenire, pena l’esclusione entro e non oltre le 13 del giorno 20 marzo 2012 in plico chiuso e controfirmato sui lembi di chiusura, sul quale dovrà essere indicato il nominativo della ditta mittente e la seguente dicitura: “Offerta per affidamento della gestione dell’immobile di proprietà comunale sito in Via Imbriani e implementazione del servizio “Albergo Diffuso/Ospitalità diffusa””.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.