Ancora solidarietà dei volontari gualdesi in favore delle popolazioni di Amatrice

Ancora solidarietà dei volontari gualdesi in favore delle popolazioni di Amatrice

Una parte della donazione

Un’altra importante iniziativa di solidarietà in favore delle popolazioni colpite dal sisma si è concretizzata negli ultimi giorni di luglio ed ha visto protagonisti dei volontari di Gualdo Tadino. Il Corpo Sanitario Internazionale dello Stato e Protezione Civile hanno trasportato da Ravenna a Gualdo Tadino un’ingente quantità di prodotti di prima necessità, grazie all’impegno e alla presenza di alcuni volontari gualdesi che si sono resi disponibili a questa iniziativa.

Tanti i beni di prima necessità raccolti, che saranno consegnati presto ad alcune famiglie di Amatrice colpite dal terremoto.

“Ringrazio i volontari gualdesi, il Corpo Internazionale dello Stato e Protezione Civile – ha dichiarato il vicesindaco Gloria Sabbatini – che si sono resi disponibili ad intraprendere una nuova iniziativa di solidarietà in favore delle popolazioni colpite dal sisma e dei nuclei familiari in difficoltà. Senza dubbio è un bel segnale di sostegno in favore di chi ha sofferto e ancora sta soffrendo i drammi causati dal terremoto. In un momento difficile come quello attuale Gualdo Tadino si dimostra ancora vicina alle popolazioni più bisognose”.

“Il CVS (Centro di Volontariato Sociale della Caritas Diocesana) ringrazia per la generosità dimostrata – ha dichiarato il Presidente del CVS Paola Scoppolini – ed il sostegno dato ai nuclei familiari in difficoltà. Si tratta di iniziative lodevoli e non scontate. Il nostro augurio è che iniziative simili siano replicate anche in futuro”.

Ufficio Stampa Comune Gualdo Tadino

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.