Arrivano contributi per rinnovare e ammodernare attrezzature e arredi installati all’aperto per locali di pubblico esercizio del centro storico di Gualdo Tadino

Arrivano contributi per rinnovare e ammodernare attrezzature e arredi installati all’aperto per locali di pubblico esercizio del centro storico di Gualdo TadinoUna grandissima opportunità è a disposizione da mercoledì 23 maggio per tutti i locali di pubblico esercizio del centro storico di Gualdo Tadino che vorranno rinnovare il proprio “look”.
Per la prima volta in assoluto, infatti, l’Amministrazione Comunale di Gualdo Tadino mette a disposizione degli esercenti del centro storico gualdese delle risorse per l’ammodernamento delle attrezzature e degli arredi installati all’aperto e su suolo pubblico.
Nello specifico si rende noto, attraverso un avviso pubblico presente nel sito tadino.it, che sono aperti i termini per la presentazione delle domande finalizzate ad ottenere i contributi economici per il rinnovo e l’ammodernamento delle attrezzature e degli arredi installati all’aperto e su suolo pubblico a servizio dei locali di pubblico esercizio del centro storico del capoluogo secondo le modalità indicate in un apposito disciplinare, scaricabile online.
Ai fini della concessione del contributo, le spese ammesse riguardano l’acquisto di:
1. tavoli e sedute;
2. coperture;
3. pedane al suolo;
4. elementi di delimitazione, strutture di copertura e altri elementi accessori;
Non sono ammessi a contributo beni usati.
I beneficiari potranno ottenere un contributo pari al 40% delle spese ammesse per un massimo erogabile pari ad € 1.000,00. Il contributo si intende a fondo perduto e al netto dell’IVA.
La dotazione complessiva destinata all’avviso, si legge nel disciplinare, ammonta a complessivi € 10.000,00.
I richiedenti dovranno inoltrare domanda mediante PEC (gualdotadino@letterecertificate.it) oppure tramite raccomandata (Comune di Gualdo Tadino, Piazza Martiri della Libertà n. 4, 06023, Gualdo Tadino – PG) o, in alternativa, consegnare direttamente a mano all’Ufficio Protocollo del Comune, entro e non oltre lunedì 11 giugno 2018, il modulo di domanda (allegato 1) debitamente sottoscritto completo di tutti gli allegati richiesti dal disciplinare.

“Si tratta – ha sottolineato l’Assessore al commercio ed al turismo, Fabio Pasquarelli – di un intervento che oltre a mettere a disposizione degli esercenti un contributo economico mira a rendere il centro storico più accogliente nei confronti dei turisti che verranno a visitare Gualdo Tadino. Dopo il concorso Balconi in Fiore arriva un’altra iniziativa, voluta fortemente dall’Amministrazione Comunale, che ha l’obiettivo di rendere più bello, gradevole ed ospitale il centro storico della nostra città”.

Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi ai riferimenti sottostanti.

Ufficio Controllo Gestione – Programmazione Turistica e Culturale
 Piazza Martiri della Libertà n. 4, 06023 Gualdo Tadino (PG)
 0759150265 – 277 fax 075916461
economia@tadino.it PEC gualdotadino@letterecertificate.it

Share
Questa voce è stata pubblicata in Turismo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.