Bando di concorso “Supermedia” – la forza del sapere

Bando di concorso “Supermedia” – la forza del sapereL’INPS, Direzione Centrale Credito e Welfare (ROMA), ancora una volta comunica che Paolo NUTI, nato a Gualdo Tadino (PG) il 13 Aprile 1995 e residente in Località Palazzolo – Fossato di Vico, studente, frequentante la QUINTA classe – SEZIONE A (anno scolastico 2013-2014) del Liceo Scientifico Statale “Raffaele Casimiri” di Gualdo Tadino, promosso con la valutazione di CENTO/CENTESIMI e LODE è risultato VINCITORE di una BORSA di STUDIO, relativa al Bando di Concorso “SUPERMEDIA”, dell’importo di € 800,00.
La Gestione Ex Inpdap ha, tra i propri scopi istituzionali, l’erogazione di prestazioni sociali in favore di dipendenti e rispettivi figli. Tra le attività, è esplicitamente prevista l’erogazione di borse di studio.
Tale Borsa di studio, per la frequenza delle scuole secondarie di primo e secondo grado, è concessa a sostegno degli studi, in favore di giovani meritevoli; per questo motivo il primo principio su cui si fondano l’ammissione al concorso e l’elaborazione della graduatoria, è la votazione ottenuta al termine dell’anno scolastico precedente.
Di nuovo, “Auguri e Complimenti”

Salvatore Nuti

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Bando di concorso “Supermedia” – la forza del sapere

  1. donatella scrive:

    Grazie a Sandro per le informazioni interessanti che ci comunica tramite “l’allegra combriccola” ! Complimenti a Paolo, a Diego e a tutti gli studenti che si sono distinti per i meriti scolastici. E’ un grande piacere per tutta la comunità condividere i loro successi

  2. Redazione scrive:

    Buongiorno,
    ho appena avuto il piacere di leggere un articolo su Paolo Nuti vincitore di borse di studio ecc. Conosco e stimo Paolo, ed è vero tutto quello che scrivete, ma se veramente siete giornalisti, dovreste informarvi meglio su altri giovani di Gualdo Tadino meritevoli, diplomati con lode, vincitori per il secondo anno consecutivo della borsa di studio “Supermedia” dell’ex gestione Inpdap e vincitori sempre per il secondo anno consecutivo della vacanza formativa “Campogiovani” promossa dal Ministero della Gioventù (tanto per citare un paio di esempi).
    Lungi da me dal fare polemica, fortunatamente le soddisfazioni si ottengono anche al di fuori di un articoletto su un sito web, il mio è semplicemente un invito ad una documentazione dei fatti più seria ed attenta.
    Cordiali saluti,
    Diego Sorbelli.

    • Essere giornalisti, ed io non lo sono, non significa sapere tutto quello che accade a Gualdo e dintorni. Se anche Lei, come ha fatto il padre di Nuti, mi avesse inviato il pezzo su chi le sta a cuore lo avrei pubblicato con molto piacere.
      Disinteressatamente cerco di fare del mio meglio per informare i gualdesi ma evidentemente c’è chi non è della stessa opinione.
      Cordiali saluti
      Sandro Farinacci

I commenti sono chiusi.