Biancospino, edizione 2016 della ripiantumazione

Biancospino, edizione 2016 della ripiantumazioneIn otto anni sono state messe a dimora circa 300 nuove piantine del biancospino del Beato Angelo, lungo l’antico percorso, dalla zona dell’eremo alla vecchia Flaminia e lungo la via del quartiere Biancospino. L’operazione, che ha coinvolto prima bambini ed insegnanti della scuola elementare del centro ed ora quelli del plesso di Cartiere, è stata possibile grazie all’impegno di Sandro Sabbatini e delle pro loco del Biancospino e di Cartiere, Caselle e Casale. Sabato 14 maggio si è svolta l’edizione 2016 della ripiantumazione: non è stata fermata dalla pioggia, perchè gli scolaretti della primaria di Cartiere l’hanno vissuta ugualmente, sotto il grande tendone del cva. Hanno eseguito pregevoli canti e brani musicali, hanno partecipato alla benedizione impartita dal vicario foraneo-parroco don Franco Berrettini, hanno ascoltato ed applaudito gli interventi degli adulti, da quelli delle maestre, sino a quelli del vicepresidente della pro loco, Valentino Passeri e dell’assessore comunale all’ambiente Michela Mischianti. Una festa gioiosa, che ha avuto il momento culminante nel legare un cartellino con il nome dei gruppi di alunni delle classi quarte e quinte ad ogni piantina in vaso: della stessa si prenderanno cura, consapevoli di essere stati protagonisti di un’operazione di salvaguardia di un prezioso bene naturale, culturale, ambientale e religioso, che amplierà nel futuro la testimonianza concreta del miracolo della fioritura invernale in gennaio, omaggio al patrono Beato Angelo. Le venti piantine ora verranno messe a dimora da Sandro Sabbatini e dai suoi collaboratori nelle buche che affiancano le strade del quartiere, nell’antico percorso cittadino, ampliando così la “riconquista” delle aree di salvaguardia delle piante di spina. Al termine il bel rinfresco offerto dalla pro loco col generoso sostegno di alcuni sponsor.

Alberto Cecconi

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Biancospino, edizione 2016 della ripiantumazione

  1. cittadino scrive:

    Complimenti vivissimi a Sandro Sabbatini. Grande persona !!

I commenti sono chiusi.