Capezza: mostra mercato del cavallo, del mulo e del somaro

Capezza: mostra mercato del cavallo, del mulo e del somaroUna mostra mercato del cavallo, del mulo e del somaro e relativi accessori. È l’iniziativa che Porta San Facondino intende organizzare per sabato 8 e domenica 9 agosto prossimi con il titolo di Capezza. “Già nel titolo di questa mostra mercato abbia voluto legare il quartiere simbolo della città dei boscaioli, cuore della nostra Porta, con questa iniziativa che intende ripercorrere le tradizioni legate alle mostre-mercato del bestiame di cui era ricca la nostra città – spiega il priore di Porta San Facondino, Fabio Pasquarelli. La mostra mercato si svolgerà sui due giorni, sabato e domenica, e sarà ricca di diversi appuntamenti oltre che di spazi espositivi. Eventi e appuntamenti legati comunque al mondo degli equini, compreso un convegno sul somaro, incentrato sull’animale simbolo dei Giochi de le Porte.

“Abbiamo già presentato la richiesta in Comune e la Giunta comunale ha deliberato l’inserimento nel calendario delle fiere. Ora passeremo a finalizzare i dettagli di Capezza che si svolgerà nelle aree che vanno da San Guido alla zona delle Valciglie, dove è situata la nostra scuderia – continua il priore Pasquarelli.

In calendario anche eventi come equestri, prove di abilità e altri momenti legati comunque al mondo del cavallo e del somaro. “Ci sarà nella serata di sabato anche un momento di festa. Nei prossimi giorni stileremo il programma definitivo che renderemo noto nei prossimi giorni – conclude il priore di Porta San Facondino, Fabio Pasquarelli.

Comitato Porta San Facondino

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Capezza: mostra mercato del cavallo, del mulo e del somaro

  1. John Spartan scrive:

    Grande!

    Bellissima iniziativa.

    Questo uno dei modi seri e costruttivi in cui e con cui possono evolvere i Giochi.

    P.s.

    San Facondino sempre avanti: ci sono le Porte… e poi c’è San Facondino!

    REDAZIONE: La mail con la quale invia i commenti deve essere riconducibile alla persona. Dal prox commento il sistema considererà i suoi commenti “SPAM”

I commenti sono chiusi.