Chiusura Uffici Comunali nella giornata del 2 Novembre

Chiusura Uffici Comunali nella giornata del 2 NovembreCon apposito decreto del Sindaco,  è stabilita la chiusura degli Uffici Comunali nella giornata di venerdì 2 Novembre, ad eccezione del Comando di Polizia municipale (075-9150201) e delle Farmacie comunali (075-912236 / 075-9142234). Tale chiusura è rispondente al principio di economicità in quanto non arreca sostanziale danno ai servizi all’utenza, dal momento che  venerdì  2 Novembre  è  giornata lavorativa ricompresa  tra due giorni festivi/non lavorativi, e cioè giovedì 1 Novembre e sabato 3 Novembre,  in occasione dei  quali  si riduce l’afflusso di pubblico e la richiesta di servizi agli uffici nonché  la presenza del personale stesso. Possono essere ottenuti risparmi di spesa (energia elettrica, pulizia, telefono) ed è altresì stabilito che ai dipendenti comunali appartenenti agli uffici che resteranno chiusi sarà sottratto  automaticamente, senza necessità di richiesta da parte degli interessati,  un giorno di ferie per il 2  Novembre.

Gli uffici comunali riprenderanno la normale attività lunedì 5 novembre.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Chiusura Uffici Comunali nella giornata del 2 Novembre

  1. massimiliano Barberini scrive:

    …mentre il privato,vedi centri commerciali,pretende le aperture anche per Natale. Non è questa una nuova forma di schiavismo? E dov’è il rispetto per chi ancora ha un minimo di cristianità o,quanto meno,il senso della famiglia? (esisterebbero anche gli affetti familiari). Quando Di Maio,non che io sia un fan sfegatato,ha provato a sollevare il problema : salvati mondo!Ha,come sempre,prevalso la legge del profitto. Forse che se facciamo chiudere la domenica si alza lo SPREAD?

  2. Patricia Vartolo scrive:

    Ma chi l’ha detto che quel giorno c’è meno flusso dei cittadini?Se un ragazzo vorrebbe approfittare della chiusura delle scuole per rinnovarsi il documento? Se si ha bisogno urgente di un certificato dell’anagrafe? Niente da fare, rimandato a lunedì.Sono Anni che ai lAvoratori private viene chiesto di lavorare qualche domenicA, il giorno dei santi, l’immacolata.il sabato, la festa del patrono..Quante volte l’ho fatto IO! Bene, signori, si chiama responsabilità.Dovranno le Istituzioni datare esempio? Ah, vero! Tutto in nome del risparmio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *