Comunicazione del Sindaco sul tema “Scuola”

Comunicazione del Sindaco sul tema "Scuola"Spett.le Presidente della …

Gentilissimi,
nelle ultime settimane le vicende relative agli organici della scuola stanno mettendo in forte fibrillazione, tante famiglie e tante comunità, che si trovano costrette ad affrontare problemi che rischiano di mettere a serio repentaglio le legittime aspirazioni di crescita di tanti ragazzi.
In questo contesto anche nella nostra città da tempo si è aperta una fase di confronto che ha visto protagonisti genitori, insegnanti, lAmministrazione Comunale che ha sempre seguito da vicino l’evolversi della situazione assumendosi spesso responsabilità che non le erano proprie, suggerendo anche su mandato dell’intero Consiglio Comunale possibili iniziative da intraprendere per non trovarsi nella situazione che oggi siamo costretti ad affrontare.
In allegato alla presente comunicazione inviamo la nota prot. 3040 del 18/07/2017 sottoscritta dai genitori dei ragazzi iscritti al primo anno del Liceo Linguistico dellIstituto Casimiri di Gualdo Tadino, in cui visto il numero complessivo di 46 iscritti di cui 5 handicap, si chiede lo sdoppiamento della prima classe, e la nota Prot. 16240 del 19/07/2017 inviata dal Sindaco nella quale oltre a sostenere la richiesta dei genitori, si esplicita in maniera chiara anche l’impegno istituzionale profuso per cercare di mantenere la prima classe dell’Istituto Professionale facendo leva su un possibile accordo di livello territoriale.
In entrambe le situazioni appare purtroppo del tutto evidente l’assenza del ruolo e del contributo determinante che doveva e può ancora venire da parte della dirigenza scolastica.
Se si è giunti a dover gestire una situazione di così elevata criticità che rischia seriamente di ledere i diritti dei nostri ragazzi e di impoverire ulteriormente una comunità già duramente provata da anni di crisi economica, non lo si deve certo al mancato impegno delle istituzioni locali, che lo ribadiamo si stanno impegnando da tempo anche oltre le loro responsabilità, o alla mancata collaborazione delle famiglie, che si stanno ancora battendo per garantire il diritto all’istruzione ai propri figli nel rispetto delle loro legittime inclinazioni ed aspirazioni.
Per tutte queste ragioni, consapevoli delle ristrettezze economiche e di organico imposte dalle normative, riteniamo necessaria ed imprescindibile un’assunzione di responsabilità da parte di tutti i soggetti interessati.
L’unica soluzione in grado di rispettare pienamente i diritti degli studenti iscritti alle prime classi del Casimiri con particolare attenzione allindirizzo linguistico, l’unico presente nel territorio, è lo sdoppiamento della prima classe stante l’elevato numero di iscritti (46 di cui 5 H).
Non potremo mai accettare di mandare i nostri ragazzi a scuola in altri ambiti territoriali o di costringerli a fare scelte non rispettose delle aspettative di studio e di vita.

In attesa di un vostro cortese cenno di riscontro, porgiamo distinti saluti

Il Sindaco di Gualdo Tadino
Dott. Massimiliano Presciutti

I genitori degli alunni iscritti alla classe prima del Liceo Linguistico
I.I.S.S. CASIMIRI Gualdo Tadino

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.