Concluso a Roma il Tavolo sulla questione Tagina

Concluso a Roma il Tavolo sulla questione TaginaL’incontro sulla vertenza Tagina che si è svolto lunedì 10 settembre al Ministero del Lavoro, con la presenza di rappresentanti ministeriali, azienda, Regione, Comune di Gualdo Tadino con il Sindaco Massimiliano Presciutti e la Presidente del Consiglio Comunale Simonetta Parlanti e sindacati si è concluso in una forte volontà unitaria di trovare in fretta una soluzione positiva.
Tutte le parti si sono rese disponibili e impegnate, per quanto di loro competenza, a trovare una soluzione condivisa per trovare una soluzione che possa salvare i dipendenti Tagina dal licenziamento.
Il Governo si è impegnato a proporre un emendamento che equiparerebbe l’area dell’accordo di programma della Ex Merloni ad un’area di crisi complessa. Questo consentirebbe, una deroga degli ammortizzatori sociali come previsto dal Jobs Act per i lavoratori Tagina. La questione dovrà trovare compimento entro e non oltre i prossimi 15 giorni.
La Regione Umbria ha ribadito l’impegno già più volte manifestato in forma ufficiale di mettere a disposizione le risorse economiche necessarie per gli ammortizza sociali, mentre la proprietà aziendale ha riconfermato il piano industriale già proposto, che prevede importanti investimenti ed il mantenimento, con possibilità nel medio periodo di ampliamento dei livelli occupazionali

Share
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *