CRI: “Abili Speciali 3 al mare”

CRI: "Abili Speciali 3 al mare"Dal 2 al 6 settembre il gruppo “abili speciali” della Croce Rossa Italiana di Gualdo Tadino e Nocera Umbra è al mare a Rimini grazie all’assistenza dei volontari dell’associazione. Il progetto è denominato “Abili Speciali 3 al mare” perché è al terzo anno di realizzazione. L’obiettivo è molto semplice e molto umano: divertirsi in acqua e sulla spiaggia. La sede prescelta è una struttura alberghiera che non ha barriere architettoniche. Roberto Gelosia, commissario della CRI, sente il dovere di ringraziare diversi soggetti: “Grazie alla generosità dei Gualdesi che a Natale hanno acquistato le scatoline della solidarietà. Inoltre dobbiamo ringraziare la Pro Loco di Cerqueto che, come ogni anno, alla fine della sagra del paese, ha organizzato una cena di beneficenza a favore della CRI ed  ha raccolto una somma consistente”.

Si evidenzia in particolare il ruolo fondamentale dei volontari dell’associazione che assumono diversi compiti oltre al servizio ricordato: fanno servizi in ambulanza con personale qualificato ed in regola con le certificazioni; intrattengono i bambini nel corso di alcuni eventi con la realizzazione di palloncini e trucca bimbi; assistono le fasce più deboli, come anziani e disabili, con un supporto psicologico da parte di volontari specializzati;  raccolgono e distribuiscono alle famiglie in difficoltá indumenti e beni di prima necessitá…

L’ingresso nella CRI è aperto a tutti. Per quanti volessero entrare nel gruppo dei volontari,  è in fase di avvio un corso di accesso che si terrà a partire dal mese di ottobre.

Riccardo Serroni

Share
Questa voce è stata pubblicata in Sanità e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.