Grillo è il Commissario nominato per Gualdo Tadino

Gualdo Tadino, nominato il Commissario Prefettizio
Affidata al Viceprefetto Salvatore Grillo la provvisoria amministrazione dell’Ente dopo la sospensione del Consiglio comunale.
È il Viceprefetto Salvatore Grillo, attualmente Capo di Gabinetto della Prefettura di Perugia, il Commissario nominato per la provvisoria amministrazione del Comune di Gualdo Tadino a seguito della sospensione del Consiglio comunale.
Il provvedimento, adottato oggi dal Prefetto di Perugia Antonio Reppucci, si è reso necessario in conseguenza della mancata approvazione del bilancio di previsione relativo all’anno 2013 entro i termini previsti per tale adempimento.
Il dott. Grillo ha alle spalle una lunga e prestigiosa carriera svolta in varie Prefetture, nel corso della quale ha anche ricoperto gli incarichi di Viceprefetto Vicario di Terni e di Capo di Gabinetto di Salerno.
Ha, inoltre, già espletato le funzioni commissariali in provincia di Salerno nei comuni di Cava De Tirreni e di Ravello ed in provincia di Terni presso la Fabbriceria “Opera del Duomo di Orvieto” ed il Comune di Parrano.
Al dott. Grillo sono stati conferiti i poteri spettanti al Consiglio, alla Giunta ed al Sindaco. La sua nomina, inoltre, è stata accompagnata da quella del dott. Marco Belloni, Dirigente del Servizio Contabilità e Gestione Finanziaria della Prefettura di Perugia, a Commissario ad acta per l’adozione della delibera di approvazione del bilancio di previsione per l’anno 2013 del Comune di Gualdo Tadino.
Nel conferire a ciascuno il proprio incarico, il Prefetto Reppucci ha rivolto al dott. Grillo ed al dott. Belloni i più fervidi auguri di buon lavoro.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.