Espulsi gli autori di furti, rapine e dei danni causati al Presepio Emozionale

Espulsi gli autori di furti, rapine e dei danni causati al Presepio EmozionaleSette stranieri sono stati espulsi dal territorio nazionale perché ritenuti “socialmente pericolosi”. Tra questi figurano anche tre giovani, due marocchini e un tunisino di età compresa tra i 19 e i 21 anni di Gualdo Tadino e Nocera Umbra, rei di aver effettuato oltre a furti e rapine anche danni lo scorso Natale al Presepio Emozionale promosso da Frate Indovino a Gualdo Tadino.

E’ il risultato di un operazione effettuata, in sinergia, dall’Arma Carabinieri e dalla Polizia di Stato. Il tutto è stato illustrato stamani in una conferenza stampa a cui hanno preso parte il Questore di Perugia, Francesco Messina, il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Paolo Piccinelli, il funzionario dell’ufficio immigrazione Rosaria De Luca e il capo di gabinetto della questura perugina Francesco Barba. All’incontro con i giornalisti erano presenti anche i comandanti delle Compagnie di Gubbio e Città della Pieve, i capitani Piergiuseppe Zago e Andrea Caneschi.

Il Sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti dopo aver appreso la notizia ha così voluto ringraziare le forze dell’ordine per l’operazione compiuta e per l’impegno che ogni giorno profondono in difesa dei cittadini.

“Voglio ringraziare sentitamente le forze dell’ordine – ha sottolineato il Sindaco Presciutti – in particolare i Carabinieri ed anche i nostri Vigili Urbani che quotidianamente operano per la nostra sicurezza. Ringrazio il Questore Messina, il Comandante Piccinello, il Comandante Zago, il Maresciallo Mattei, il Comandante Cardinali e tutti i loro uomini. Ancora una volta i fatti contano più di tante inutili parole, la nostra voglia di lavorare insieme per il bene di Gualdo senza clamore ma con grande fermezza, determinazione e con il coraggio di denunciare ha portato a questo importante risultato. La sicurezza per noi è un tema fondamentale, non ci sentiamo certo arrivati, ma questo risultato ci da ancora più forza per proseguire nel nostro lavoro quotidiano insieme ai tanti che amano la nostra Gualdo, andiamo avanti insieme. Io sto con Gualdo”.

Ufficio Stampa Comune Gualdo Tadino

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Espulsi gli autori di furti, rapine e dei danni causati al Presepio Emozionale

  1. cittadino scrive:

    Faccio i miei sinceri complimenti alle forze dell’ ordine che con pochi mezzi e personale svolgono un lavoro encomiabile. Detto ciò però mi viene da aggiungere:ma perchè espulsioni !! Ce lo vogliamo mettere in testa che queste sono RISORSE !!!!!!!!!!!!!! Per esempio senza questi non ci avete fatto caso, la nostra Gualdo è già impoverita. Io non ce dormo la notte.

    VOTIAMO ANCORA PD E TORNEREMO A DORMIRE LA NOTTE !

    • Bazzucchi Enzo scrive:

      sei encomiabile.meriti la medaglia d’oro.nessuno come te riesce a buttarla sempre in politica qualsiasi notizia appare sul web.mò stà a vedè che se uno se la fà addosso perchè nun ha fatto in tempo ad aprirsi la pattuella è colpa del pd.

I commenti sono chiusi.