Festa dell’Epifania all’Easp con gli amici del Vespa Club

Festa dell’Epifania all’Easp con gli amici del Vespa Club di Gubbio - Gualdo TadinoLa festa dell’Epifania all’Easp “Armando Baldassini” di Gualdo Tadino è stata rallegrata dalla visita degli amici del Vespa Club di Gubbio. Gli ospiti della struttura gualdese hanno ricevuto la loro personalissima befana, con tanti graditi regali portati dai soci del club eugubino che hanno voluto dedicare la loro giornata alla solidarietà e passare qualche ora in compagnia degli ospiti dell’Easp. Durante le festività, peraltro, anche alcune attività commerciali e diverse associazioni gualdesi hanno portato il loro saluto agli ospiti della struttura; tra di esse la Porta di San Benedetto che ha voluto donare un quadro raffigurante la “Madonna con bambino”, con la promessa di tornare all’Easp con un corteo in costume d’epoca per la benedizione dell’opera.

La visita è stata particolarmente apprezzata dagli anziani della struttura, che hanno potuto così vivere una giornata diversa all’insegna della spensieratezza e della serenità, dal personale che opera all’interno del centro e da tutti coloro che guidano la struttura, a partire dal Presidente Alfiero Albrigi: “È stata davvero una bella iniziativa ed è un grandissimo piacere constatare che il nostro lavoro è particolarmente apprezzato anche al di fuori dei confini della nostra città. Spesso riceviamo attestazioni di stima e lettere di ringraziamento da parte di ospiti provenienti da Comuni limitrofi come Assisi o lo stesso Gubbio e ciò non può che rappresentare motivo di orgoglio per la nostra struttura. Per questo – conclude il Presidente Albrigi – voglio esprimere un caloroso ringraziamento a tutto il personale che ogni giorno lavora con passione e competenza all’interno del centro ed un invito ai nostri concittadini a conoscere il ruolo svolto e le iniziative intraprese dall’Easp”.

Il prossimo appuntamento è per il pomeriggio del 15 gennaio con la tradizionale visita del Vescovo Mons. Domenico Sorrentino in occasione delle festività del Beato Angelo, Patrono della Città, per la benedizione della struttura ed il bacio delle reliquie del Beato.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Sanità e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.