“Giochi de le Porte”: chiusura delle scuole e del Centro raccolta ESA

Bando aperto per 44 Tirocini extracurriculari nella Zona Sociale 7In occasione de “I Giochi de le Porte” verrà chiusa temporaneamente l’Isola Ecologica mentre non ci sarà scuola venerdì 27 e sabato 28 settembre.
In occasione della manifestazione de “I Giochi de le Porte” in programma nel prossimo week end a Gualdo Tadino, si comunica che ESA chiuderà temporaneamente il Centro Raccolta nei giorni di sabato 28 e lunedì 30 settembre.

La chiusura temporanea dell’isola ecologica è dovuta al fatto che gli operatori ESA durante i giorni della manifestazione de “I Giochi de le Porte”, che si svolgeranno nel centro di Gualdo Tadino, saranno impegnati nelle operazioni di ripulitura legata all’evento.

Il regolare servizio del Centro Raccolta ESA riprenderà nella giornata di martedì 1 ottobre.

Per quanto riguarda le scuole, invece, premesso che “I Giochi de le Porte” vedranno come ogni anno il coinvolgimento e l’impegno attivo di molti cittadini, soprattutto dei più giovani e considerato che l’affluenza di turisti ed il sensibile movimento presso il centro storico e nelle zone limitrofe della città in occasione dei tre giorni di svolgimento dell’evento potrebbe causare dei disagi al traffico nonché il disturbo per l’ordine pubblico” tutti gli istituti di Gualdo Tadino rimarranno chiusi nella giornate di venerdì 27 e sabato 28 settembre 2019.

La chiusura è stata disposta dal sindaco con l’ordinanza N° 94 del 24-09-2019.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a “Giochi de le Porte”: chiusura delle scuole e del Centro raccolta ESA

  1. maurizio castellani scrive:

    E’ dal mese di luglio compreso che in via campo maggio zona industriale nord non passano a ritirare la spazzatura pur pretendendo il pagamento di quanto dal comune PRETESO senza poter nulla decidere.
    Sarei curioso di sapere quanti giorni passino prima che la mia cartella vada a equitalia se smettessi di pagare quanto dal comune PRETESO

I commenti sono chiusi.