GRAN GALÀ DELL’IMPRENDITORIA 2012

Un’Impresa ad arte. Gran Galà dell’Imprenditoria Italiana 2012. Al via la seconda edizione con il contributo del Gruppo Sole 24 Ore.

Riparte la seconda edizione del Premio all’Eccellenza Un’Impresa ad arte. Gran Galà dell’Imprenditoria Italiana 2012, a cura del Museo Regionale dell’Emigrazione Pietro Conti – Centro di Ricerca sull’Emigrazione Italiana, con il contributo di Sole 24Ore – Formazione ed Eventi, ed il Patrocinio di Regione Umbria, Provincia di Perugia e Comune di Gualdo Tadino. “Il progetto rende omaggio alle imprese che si sono distinte nel panorama regionale e nazionale per aver raggiunto alti livelli d’eccellenza”, spiega Donatella Porzi, assessore alla cultura della Provincia di Perugia “contribuendo così alla diffusione del made in Italy nel mondo”. La finalità principale del concorso è quella di premiare le piccole, medie e grandi aziende, che possono partecipare da tutta Italia, evidenziatesi nei rispettivi settori di intervento, per gli elevati standard qualitativi raggiunti. “Il sapere si unisce al saper fare, la cultura incontra l’impresa, con l’obiettivo d’incentivare un dialogo efficace tra due ambiti apparentemente distanti, ma in realtà speculari e complementari”, spiega Catia Monacelli, Direttore del Museo dell’Emigrazione ed ideatrice del format. “L’iniziativa” , continua, “nasce sotto l’egida del Museo dell’Emigrazione, il cui slogan recita Essere italiani è una storia; ed il nostro tessuto imprenditoriale ne è parte integrante” . Il progetto si avvale del contributo del gruppo Sole 24Ore e della consulenza del noto manager Raffaele Forlini. “La cultura è impresa”, sostiene Forlini, “un’impresa che in Italia deve sviluppare quelle capacità manageriali di gestione che, sole, possono valorizzare il nostro inestimabile patrimonio culturale facendone una delle principali voci economiche della nazione”. Un progetto che già a partire dalla sua grafica, partner la Marimo Brandlife Designers, ideatrice della campagna dei 150 anni dell’Unità d’Italia, presenta numerose idee innovative. “Il nostro Paese”, spiega il Sindaco di Gualdo Tadino Roberto Morroni, “conosce straordinarie realtà produttive locali e non che, nonostante la difficile congiuntura economica, sanno ancora mantenere ottimi livelli di redditività, dimostrano straordinaria versatilità sapendo rivolgersi a nuovi mercati, non trascurano l’innovazione tecnologica, e tutelano gli standard qualitativi dei propri prodotti, riservando particolare attenzione al territorio attraverso proficue forme di impegno e collaborazione in ambito sociale e culturale, influendo sulla qualità della vita di intere comunità”. Sponsor dell’evento Ecosuntek spa e Muzzi Antica Pasticceria srl, eccellenti imprese premiate durante la prima edizione.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e Spettacolo. Contrassegna il permalink.