Hanno attraversato la montagna gualdese i ragazzi di “Va’ sentiero”

Sono arrivati martedì sera a Valsorda e sono ripartiti mercoledì mattina (dopo aver dormito presso il rifugio Cai M.Maggio) i ragazzi di “Va’sentiero” (una organizzazione no profit), che stanno attraversando l’Italia percorrendo il Sentiero Italia. Gli ideatori del progetto sono Sara, Giacomo e Yuri. Il gruppo è di 6 elementi (5 camminatori ed un autista del furgone al seguito per trasportare i materiali). Sono partiti da Murgia a metà maggio (golfo di Trieste) e sabato arriveranno a Visso per terminare la prima parte del cammino, dopo aver attraversato le Alpi, le montagne liguri e quelle della Toscana, l’Emilia, l’Umbria e le Marche. Dopo Visso si fermeranno per circa 4 mesi ed a metà marzo riprenderanno il cammino (da Visso) verso il Sud Italia e le isole per arrivare a Santa Teresa di Gallura (nord della Sardegna) a fine novembre. In tutto percorreranno 6.880 Km, tale è la lunghezza del Sentiero Italia, il più lungo del mondo. Il loro obiettivo è la valorizzazione del Sentiero in tutti i suoi aspetti, sia tecnici che, soprattutto, culturali mettendo a fuoco la cultura dei luoghi attraversati in tutti i suoi aspetti.

Sabato a Visso, per il loro arrivo, ci sarà una grande festa. La scelta di questa località non è casuale, ma legata al recente terremoto.

Nel corso delle varie tappe i ragazzi non sono mai stati soli, ma sono stati accompagnati da escursionisti occasionali che ne hanno voluto condividere le emozioni per una o più tappe.

Chi vuole potrà aggregarsi anche sabato 30, nell’ultima tappa. L’appuntamento è alle
h 7.30 presso la Chiesa di Santa Maria Assunta di Pantaneto. Dopo 15km di cammino su un percorso di difficoltà media/facile con un Dislivello di +500m circa, si arriverà a Visso verso le 13,30/14,00 e ci sarà un’accoglienza degna dell’impresa che questi ragazzi stanno compiendo con l’accoglienza della della Banda musicale di Visso e del Sindaco. Poi la giornata scorrerà via con diversi appuntamenti: alle h 14.30 Street food a km 0 accompagnati dalle vibranti chitarre del duo
I Souvenirs; alle 17 il Saluto del Presidente del Parco Nazionale dei Monti Sibillini; alle 17.15: Interventi del team Va’ Sentiero; alle 19 Apericena a go-go!; alle 21 Live concert dei Les Enfants ed alle 23 DJ set by Vivaio. Buon divertimento.

(Nella foto Yuri, Giacomo e Sara a Valsorda, prima della partenza della tappa che l’ha condotti a Bagnara).

Riccardo Serroni

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *