I CAMBI APICALI DEL PDL GUALDESE

Rita Dionisi Coordinatrice del Partito, Gianni Frillici vice coordinatore ed Ilaria Sellani capogruppo consiliare: i dirigenti del Pdl gualdese hanno spiegato, in una conferenza stampa, le motivazioni di questa mezza rivoluzione. 

Domenico dell’Unto, coordinatore uscente (ma resterà nel direttivo), ha tenuto a precisare che le sue dimissioni derivano soltanto da problemi di carattere famigliare e di essere molto soddisfatto di quanto realizzato dalla giunta Morroni in quest’ultimo anno rispettando pienamente il programma che si era prefissato: riapertura dell’ex tiro a volo, all’albergo diffuso, alla riapertura della scuola comunale di musica, il completamento e l’apertura di casa Cajani, la realizzazione dei sentieri della salute, il potenziamento dell’area ludica presso la pista ciclabile, l’arredo di piazza Garibaldi, l’ampliamento della raccolta differenziata porta a porta, la definizione della variante al PRG, l’avvio dei lavori del cimitero e la firma per la riapertura dell’ex Calai.
Rita Dionisi ha tenuto a precisare che l’avvicendamento non comporterà cambiamenti a livello organizzativo e Gianni Frillici ha sottolineato che a Gualdo il partito è molto forte e la sua azione è tesa a supportare l’amministrazione Morroni.
La novità più rilevante è la giovanissima Ilaria Sellani nel delicato compito di capogruppo: “C’è nel partito un bel mix di gioventù ed esperienza- ha detto- e metterò il massimo impegno per cercare di imparare il più in fretta possibile”.
La giovane Ilaria avrà, subito, una bella gatta da pelare, abbiamo sottolineato noi giornalisti presenti, con la gestione del consigliere Olga Fioriti che, spesso, vota in contrapposizione al proprio gruppo. La risposta dei tre interlocutori è stata all’unisono: “Olga Fioriti è stata sempre informata su tutto e sempre invitata ai preconsigli dove viene discusso l’ordine del giorno. Non sempre ha partecipato e negli incontri in cui ha partecipato non ha mai espresso il suo dissenso. Quindi ogni volta che non ha votato in maniera conforme alla maggioranza per il gruppo è stata una sorpresa. Comunque, in futuro, continuerà ad essere informata così come avvenuto in passato”.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.