I marchi di fabbrica registrati della Società Ceramica Umbra

I marchi di fabbrica registrati della Società Ceramica UmbraUn importante tassello si aggiunge alla ricerca storica sulla manifattura Rubboli di Gualdo Tadino che l’Associazione culturale Rubboli sta ormai portando avanti da alcuni anni. Un amico dell’associazione, il dott. Giovanni Fardella, che aveva già fornito importanti notizie per la stesura del volume “La Collezione Rubboli – Storia e arte dell’opificio gualdese di maioliche a lustro” a cura di Marinella Caputo, Volumnia Editrice, ha rintracciato presso l’Archivio Centrale dello Stato i marchi di fabbrica registrati della Società Ceramica Umbra, risalenti agli anni ‘20.
Il marchio, che la manifattura gualdese usò dal 1920 al 1931, presenta anche un suo corrispettivo eugubino in uso fino al 1923. Come si evince dai documenti i marchi furono depositati il 6 aprile del 1921 e registrati il 7 dicembre del 1924 per la produzione di ”prodotti ceramici e specialmente oggetti di maiolica e terraglia semplici, a colori e con i riflessi (vasi da fiori, piatti, anfore, servizi da tè, caffè dessert, toilette, tavola, camera, bomboniere, ecc…)”.
E’ un piacere mostrare i marchi depositati ai tanti appassionati. Si coglie l’occasione per ringraziare il dott. Giovanni Fardella per la sua ricerca storica continua.

I marchi di fabbrica registrati della Società Ceramica Umbra:

ASSOCIAZIONE CULTURALE RUBBOLI

Via Giuseppe Discepoli, 16 – Gualdo Tadino (Pg)
rubboliarte@gmail.com
c.f. 92012880545
cell. 3392298013

Share
Questa voce è stata pubblicata in Ceramica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.