Il prof. Carlo Paoletti, storico presidente del CAI, è morto

Il prof. Carlo Paoletti, storico presidente del CAI, è mortoGualdo Tadino darà oggi l’estremo saluto al prof. Carlo Paoletti, scomparso a 95 anni nella serata di martedì 16 gennaio. Le cerimonia funebre verrà celebrata presso la cattedrale di San Benedetto alle ore 15,00 e vedrà anche la presenza della Corale Cai-Casimiri diretta dal maestro Felice Pericoli.
Docente di educazione fisica nelle scuole della nostra città, maestro di sci (durante il servizio militare era stato anche maestro di Benito Mussolini), Paoletti è entrato nella simpatia e nella memoria dei Gualdesi soprattutto come attivista nella sezione Cai di Gualdo Tadino di cui era stato uno dei soci fondatori.
E’ stato presidente della sezione dal 1987 al 1995, consigliere fino al 2005 e poi Presidente Onorario.
Per anni Paoletti, con alcuni suoi collaboratori, è stato l’interprete più autorevole dei principi fondanti del Cai: una passione coinvolgente per l’escursionismo in montagna, la generosità verso gli altri, un attivismo molto dinamico, un entusiasmo contagioso nel coinvolgere le persone nelle attività proposte. Tra le felice intuizioni del Cai sotto la sua gestione ricordiamo i recuperi del fontanile di Campetella e della sorgente di Capodacqua, la fondazione della Corale, la fiaccolata del Beato Angelo…Ma l’attività unica, sui generis, una grande intuizione portata avanti con grande maestria, empatia e competenza è stata quella con i bambini nei periodi estivi. Lunghe camminate in montagna (anche di 3 ore) che spesso si concludevano con un gustoso pranzetto presso il rifugio Cai M.Maggio grazie alla collaborazione di alcuni genitori hanno iniettato nell’animo di tanti giovani una importante dose di amore per la natura e la nostra montagna.
Carlo Paoletti. Una bella persona ed una figura di riferimento per tanti di noi che abbiamo cercato di seguirne le tracce.

Riccardo Serroni

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il prof. Carlo Paoletti, storico presidente del CAI, è morto

  1. Gianluigi Guerra scrive:

    Nel successo dell’attività estiva con i bambini, è doveroso ricordare la Sig.ra Maria Serroni (scomparsa qualche anno fa) che, lavorando come cuoca di montagna, costituiva un fondamentale sostegno gastronomico all’attività del Professore.

I commenti sono chiusi.