Il pubblico ha risposto con entusiasmo alle Giornate FAI di Primavera anche a Gualdo Tadino

Il pubblico ha risposto con entusiasmo alle Giornate FAI di Primavera anche a Gualdo TadinoGrande successo per la XXV edizione delle Giornate FAI di Primavera anche a Gualdo Tadino: ben  240 persone, delle circa 750.000 che hanno visitato gli oltre 1000 luoghi aperti il 25 e 26 marzo dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in 400 località d’Italia, hanno partecipato all’escursione proposta dal Gruppo FAI di Gualdo Tadino alla scoperta del Castello di Frecco, della Chiesa di S. Anna e dell’Abbazia di San Pietro in località Badia (oggi Borgo Hotel “Le Terre del Verde).

“Proporre una vera e propria escursione di circa 8km, su e giù tra boschi, fiori e acque limpide è stato un rischio, ma il pubblico ha risposto con entusiasmo e ci siamo fatti travolgere dai sorrisi delle persone, dalla corse dei bambini e dai giochi dei cani che hanno passeggiato con noi! Credo che in questo weekend il nostro cuore si sia aperto come i meravigliosi paesaggi che ci hanno accolto dall’alto della torre di Frecco. Il FAI aggrega, alimenta la passione, permette di condividere la bellezza e di sentirsi uniti in una sola grande passione, per l’arte, per la storia, per la natura, per tutto ciò che ci rende orgogliosamente italiani, per la nostra identità che è tutta racchiusa nel territorio e nei “segni” che ci circondano” ha dichiarato Lara Simonaitis, referente del Gruppo FAI di Gualdo Tadino.

Un piccolo gruppo nato da poco, ma che ha già avuto grandi soddisfazioni grazie ad un pubblico attento e appassionato che anche da lontano viene a scoprire i tesori di un territorio ricco di storia e di una natura sorprendente.

Il Gruppo FAI di Gualdo Tadino desidera ringraziare il Sig. Vincenzo Carnevali e tutto lo staff de “Le Terre del Verde” per aver permesso questa apertura eccezionale e per la grande collaborazione. Desidera ringraziare inoltre i volontari che hanno lavorato duramente affinché l’evento fosse un successo, i ragazzi delle classi 3L e 3M dell’I.S.I.S.S. “R. Casimiri” che si sono cimentati nei ruoli di Apprendisti Ciceroni in modo assolutamente professionale e che a breve verranno premiati con un attestato ufficiale per l’ottimo lavoro svolto e naturalmente tutti i visitatori che sono intervenuti e hanno dato vita a due splendide giornate.

Gruppo FAI Gualdo Tadino

Share
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.