Il rammarico del Partito Democratico gualdese

Il rammarico del Partito Democratico gualdese“Il Partito Democratico di Gualdo Tadino intende esprimere profondo rammarico per le strumentali, assurde ed infondate illazioni da parte di alcuni  esponenti delle minoranze e da parte del referente di “Sinistra per Gualdo”.
Ancora una volta vengono sfruttate situazioni e fatti di cronaca per andare a priori contro l’amministrazione comunale, che ha fatto di tutto e di più per difendere gli operai attraverso  relazioni costruttive e propositive con l’azienda e tavoli di lavoro al ministero, in regione e in tutti gli enti territoriali preposti.
Con gli insulti, la demagogia  ed il populismo non si risolve niente, il  Sindaco Presciutti si è attivato in prima persona per risolvere al meglio le problematiche occupazionali dell’azienda in questione, puntando su fatti concreti e non spot ed annunci di parte.
La vicenda purtroppo è molto complessa, si è sviluppata nel corso degli ultimi anni e si inserisce in una crisi locale e nazionale che la rende ancora più drammatica, contestualizzandola in un sistema economico-sociale difficile e complicato.
Riteniamo ridicoli  gli attacchi al sindaco e alla sua azione amministrativa poiché sappiamo bene con quanto coraggio e senso civico ha operato il nostro Sindaco, anteponendo sempre il bene dei cittadini a tutto e tutti.
La grave crisi che attanaglia il nostro territorio non si risolverà di certo con le visioni oscurantiste  e denigratorie della sinistra estrema o con  le previsioni populiste dei partiti di destra, c’è bisogno della fattività, dell’ intraprendenza, della caparbietà e del buon senso; qualità che sono proprie di Massimiliano Presciutti e della sua squadra di governo.”

                                                                                    Il PD di Gualdo Tadino

Share
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il rammarico del Partito Democratico gualdese

  1. Mario Rossi scrive:

    Ma il termine “populismo” non viene da un movimento nato in Russia che voleva il miglioramento delle classi più povere attraverso azioni rivoluzionarie e con la propaganda?
    Non mi scandalizzo che venga sempre usato dai politici (tutti nessuno escluso) quando per mascherare la loro inefficienza ed inadeguatezza usano a sproposito tali termini, anzi li associano, per loro demagogia e populismo sono la stessa cosa.
    Leggerlo dal fu partito dei lavoratori oggi PD, beh…
    fa veramente schifo,

  2. cittadino scrive:

    Ma ve sete accorti che sto sindaco pare un fio piccolo alla ricerca de ” mi piace” su facebook ????? Alcuni giorni fà dopo l’incontro con Renzi e relativa fotografia ha postato un pensiero ” strappalacrime”, struggente, sul suo profilo ringraziando i suoi e compagnia bella per essere stato fotografato con Renzi !( bhoooooo)
    Scrive sempre su facebook più o meno la stessa cosa che honno scritto adesso quelli del PD ( ma che caso?), ciò significa che ie tocca scrive tutto da solo.
    Ogni volta che riceve una critica da altri partiti politici lo va a scrive direttamente su facebook, come a voler ricercare una virtuale difesa da parte dei suoi sostenitori. Ma se po gi avanti così ?

    Spero che in futuro ci rappresenti un sindaco molto più carismatico e meno ” fio piccolo”. Gualdo abbisogna di un sindaco di ben altro spessore politico.

  3. MERLO scrive:

    Gli “insulti” e gli “attacchi ridicoli”, caro PD di Gualdo Tadino, ve li cercate come le serpi vecchie.

    MEDITATE – MEDITATE E LASCIATE LAVORARE IL NOSTRO CARO SINDACO

  4. roberto brunetti scrive:

    …noi siamo bravi gli altri populisti fidatevi ……. fatti fatti fatti

I commenti sono chiusi.