Il TAR non accoglie la Richiesta di Sospensiva del Comune di Gualdo Tadino

COMUNZA AGRARIA  APPENNINO GUALDESE:  TAR Umbria non accoglie la Richiesta di Sospensiva del Comune di Gualdo Tadino
In data odierna si è tenuta l’udienza presso il TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) dell’Umbria a seguito del ricorso proposto dal Comune di Gualdo Tadino contro i provvedimenti regionali di nomina del Commissario Regionale Straordinario a cui, tra l’altro, è stato affidato anche il compito di  ricostituire il Consiglio di Amministrazione della Comunanza Agraria Appennino Gualdese.
Il Collegio non ha accolto la richiesta di sospensiva dei provvedimenti impugnati da parte del Comune ed ha rinviato la causa al 09 Luglio 2014, anche in attesa della decisione del Commissario per la Liquidazione degli Usi Civici per Lazio, Umbria e Toscana sulla questione dell’appartenenza dei beni gravati da uso civico della Montagna Gualdese.

Il Consiglio Provvisorio
Comunanza Agraria Appennino Gualdese

Share
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.