Iniziative “green” messe in atto dall’Istituto di Nocera Umbra

L’ISTITUTO “ALIGHIERI” DI NOCERA: UNA SCUOLA “GREEN”
Il D.S. Leano Garofoletti e il Collegio Docenti dell’Istituto Omnicomprensivo “Alighieri” di Nocera Umbra, viste le lodevoli azioni in atto per la sensibilizzazione dei giovani al rispetto dell’ambiente intraprese dal movimento “Fridays for Future”, hanno deliberato l’adesione alla rete nazionale di “Scuole Green” e la conseguente adozione delle seguenti misure concrete da intraprendere:

  • SENSIBILIZZAZIONE di studenti, personale della scuola e famiglie riguardo al problema del cambiamento climatico e del rispetto dell’ambiente in generale: attività curricolari di potenziamento ed attività extracurricolari (alcune anche con componente genitori), gestite dagli insegnanti dell’Istituto e/o da esperti esterni.

  • INCORAGGIAMENTO di studenti e famiglie all’uso del trasporto pubblico per recarsi a scuola. Questo punto implica anche l’ottimizzazione degli orari del trasporto pubblico, tramite una graduale revisione degli accordi tra scuola e aziende che gestiscono i trasporti.

  • MIGLIORAMENTO della raccolta differenziata dei rifiuti, che verrà introdotta in tutto l’Istituto, all’interno e all’esterno.

  • DIMINUZIONE dell’uso della plastica: incoraggiamento all’uso di borracce di plastica per l’acqua; introduzione di materiali biodegradabili per le mense, in sostituzione dei materiali in plastica.

  • RIDUZIONE al minimo indispensabile dell’uso della carta, da conseguire tramite il miglioramento della digitalizzazione dell’Istituto. Inoltre, adozione dell’utilizzo di carta riciclata.

  • CURA quotidiana dello stato di pulizia di aule e piazzali: all’ultima ora, prima dell’uscita, studenti e docenti controlleranno che non ci siano rifiuti in giro per l’aula; gli studenti avranno cura anche di non gettare rifiuti di alcun genere nei piazzali esterni al di fuori degli appositi contenitori.

  • RISPARMIO energetico: studenti, docenti e personale ATA avranno cura di spegnere luci e computer inutilizzati quando si esce da un’aula.

  • REALIZZAZIONE di un progetto specifico per la risistemazione delle aree verdi esterne alla scuola secondaria di II grado, anche al fine di utilizzarle come spazi per attività didattiche all’aperto.

Per l’attuazione di questi buoni propositi, affinché diventino buone pratiche e incidano positivamente sugli stili di vita degli studenti e delle rispettive famiglie, viene istituito un gruppo di docenti, coordinato da insegnanti della scuola superiore “Sigismondi” dell’Omnicomprensivo, la cui azione sarà propositiva e fattiva nel mettere in campo azioni e progetti specifici finalizzati al raggiungimento dell’obiettivo.

Ancora una volta, nell’impegno per informare e contenere le conseguenze della crisi climatica ed ambientale in corso, la scuola di Nocera Umbra è in prima linea!

Share
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e Spettacolo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *