LA CERAMICA IN CIRCOLO: selezionato Maurizio Tittarelli Rubboli

LA CERAMICA IN CIRCOLO: selezionato Maurizio Tittarelli RubboliUna maiolica a lustro del nostro concittadino Maurizio Tittarelli Rubboli è stata selezionata da una giuria composta da esperti del settore ceramico, per partecipare alla mostra LA CERAMICA IN CIRCOLO che sarà inaugurata a Faenza il prossimo 31 agosto all’interno della manifestazione ARGILLA’. La mostra poi proseguirà per Milano, dove sarà ospitata presso lo Spazio Nibe.
Il progetto, che nasce da un’idea di Evandro Gabrieli e Gabriella Sacchi, con il supporto della Associazione Culturale Keramos e promosso da CiE – Ceramica in Espansione e CIC – Contemporary Italian Ceramics, “ha lo scopo di fotografare e di riflettere sul mondo della ceramica contemporanea” proponendo ai vari artisti selezionati il vincolo di un’opera dalla stessa forma e dimensione: un anello di 25 cm di diametro con una altezza di 10 cm.
Maurizio Tittarelli Rubboli ha cosi creato un’opera che affonda le sue radici nella più antica tradizione gualdese della famiglia Rubboli – quella dei lustri oro e rubino – conferendo al manufatto un originale senso di contemporaneità. Con il vecchio trafilatore di famiglia ha realizzato la terracotta, applicandovi poi il blu di Sèvres e i lustri oro e rubino.
La maiolica, innestata da rami di ulivo, è intitolata SPAZIO SACRO, per la sua circolarità che allude al divino evocando la corona di Cristo e il talamo nuziale di Ulisse e Penelope ricavato da un vecchio ulivo.

La giuria che ha selezionato il manufatto era composta da:

• Giovanni Mirulla, direttore responsabile delle testate D’A -Design & Artigianato- e La Ceramica Moderna & Antica;
• Silvia Imperiale, pubblicista e blogger ha fondato nel 2008 la rivista “La ceramica in Italia e nel mondo” ricoprendo fino al 2011 il ruolo di direttrice. Si occupa di comunicazione, con una particolare attenzione all’arte e all’artigianato ceramico contemporanei;
• Domenico Iaracà, antichista di formazione, affianca all’attività d’insegnamento la collaborazione a riviste di arte contemporanea. Ha all’attivo diverse curatele per importanti mostre in campo ceramico;
•Gabriella Sacchi ceramista, fondatrice del Laboratorio/Spazio Nibe di Milano e membro dell’Accademia Internazionale della Ceramica;
• Evandro Gabrieli ceramista, co-fondatore dell’Associazione Culturale Keramos di Roma e di CiE (Ceramica in Espansione) e blogger per CiC (Contemporary Italian Ceramics)

Share
Questa voce è stata pubblicata in Ceramica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *