La nuova isola ecologica apre i battenti

La nuova isola ecologica apre i battentiSono praticamente completati i lavori per la realizzazione della nuova isola ecologica, realizzata presso la sede dell’Esa spa. Questa fase propedeutica all’apertura del nuovo centro di raccolta prevede un periodo di chiusura – quattro giorni – del vecchio centro della zona industriale nord. In pratica, per consentire lo spostamento di alcune attrezzatura dal vecchio al nuovo centro, l’isola ecologica rimarrà chiusa nei giorni da martedì 5 aprile a venerdì 8 aprile, riaprendo nella nuova sede sabato 9 aprile, con il turno di mattina. Il tutto in attesa dell’inaugurazione fissata per la metà di aprile.

In questa prima fase la nuova isola ecologica funzionerà da il lunedì e il sabato dalle 8 alle 12, mentre il martedì – -mercoledì -giovedì – venerdì dalle 15 alle 18.

Il centro di raccolta è un’area presidiata, dove sono posizionati appositi contenitori nei quali i cittadini possono portare i vari rifiuti, opportunamente separati, con mezzi propri. Un addetto è sempre presente nel centro di raccolta per fornire le informazioni necessarie sulle modalità di conferimento corretto dei rifiuti

Possono essere conferiti presso l’isola ecologica la seguente tipologia di rifiuti: rifiuti ingombranti (divani – materassi – poltrone ect), legno, sfalci e potature, raee (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), neon, pile batterie al piombo (batterie esauste di auto e moto), oli vegetali, metalli carta e cartone, plastica, vetro.  L’ingresso nel centro di raccolta è consentito ai soli utenti privati residenti nel Comune di Gualdo Tadino e Fossato di Vico.

Tra le novità che saranno attivate quando il nuovo centro sarà a pieno regime anche quella dell’ecobonus, ovvero un buono da utilizzare per acquisti presso negozi e attività convenzionati parametrato al peso del rifiuto che sarà smaltito presso l’isola ecologica.

Si ricorda che esiste anche un servizio gratuito di recupero dei rifiuti ingombranti che la stessa Esa – la società che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti e quindi anche l’isola ecologica – offre a chiamata  (tel. 0759142561 o tramite il sito internet  www.esa.tadino.it) in  alternativa al conferimento degli stessi rifiuti in maniera totalmente gratuita presso l’isola ecologica.

                                                                                  Esa Spa

Share
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.