“La scuola guarda al futuro”: incontro dibattito alla Rocca Flea

La scuola guarda al futuro“LA SCUOLA GUARDA AL FUTURO”. E’ questo il titolo di un incontro dibattito che si terrà  VENERDÌ 7 APRILE alle ORE 16.00 presso  la SALA DELLA CITTA’  della ROCCA FLEA a GUALDO TADINO.
Interverranno Massimiliano Presciutti – Sindaco Comune Gualdo Tadino;  Antonio Bartolini – Assessore Istruzione e Diritto allo Studio Regione Umbria; Sabrina Boarelli- Dirigente Ufficio Scolastico Regionale.
Il dibattito sarà coordinato da EMANUELA VENTURI – Assessore Scuola e Cultura Comune Gualdo Tadino.

Si tratta, in buona sostanza, del primo di una serie di confronti sulla scuola annunciati dal sindaco Presciutti. In particolare si comincerà a parlare dell’offerta formativa nel nostro territorio e dell’idea lanciata dal sindaco per l’attivazione della sperimentazione di un “Liceo Artigianale”. Non un nuovo Liceo, ma un’integrazione all’offerta formativa del nostro Istituto Casimiri con un percorso scuola-lavoro da approfondire e delineare nei dettagli. Bisognerà vedere come verrà accolto dal mondo della scuola (che, ricordiamo, è il solo ente a poter deliberare su questi temi) e dal mondo imprenditoriale che dovrebbe essere parte attiva in questo percorso come soggetto chiamato a collaborare attivamente, anche ospitando i ragazzi nelle aziende.
Sul prossimo numero del Nuovo Serrasanta che sarà in edicola ai primi di aprile troverete un’ampia inchiesta su questo tema con un’intervista al sindaco che spiega la proposta e la consultazione di diversi soggetti del mondo culturale ed imprenditoriale che manifestano un vivo interesse per questo percorso, sia come base per approfondire il dibattito sulla offerta formativa che come opzione da realizzare. Se si dovesse trovare una unità di intenti, tra l’altro, si potrebbe partire con la sperimentazione già a settembre perché, non essendo un nuovo indirizzo, non avrebbe bisogno di autorizzazioni ministeriali.

Riccardo Serroni

Share
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e Spettacolo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.