L’arte digitale di Miguel Angel Acosta Lara: mostra personale alla Rocca Flea

L’arte digitale di Miguel Angel Acosta Lara: mostra personale  alla Rocca FleaSabato 5 agosto alle ore 18, presso l’antiquarium del Museo Civico Rocca Flea, siete invitati all’inaugurazione della mostra personale d’arte digitale del messicano Miguel Angel Acosta Lara, a cura di Aida Abdullaeva. L’artista  nasce a Puebla de Zaragoza, denominata città degli angeli. Sviluppa percorsi creativi, immaginari e virtuali, utilizzando la fotografia e le tecnologie computerizzate. Conosciuto a livello internazionale, con le sue opere è capace di generare forti emozioni che trasportano dall’immaginario al reale e viceversa. La computer art è la sua vera vocazione, insieme alla fotomanipolazione. I suoi lavori sono una combinazione tra sfondi surreali ed emozioni: gioca con le luci, i colori e i contrasti. I soggetti che interpreta sono quasi sempre  femminili, immersi in scene romantiche o di sofferenza, per lui l’arte è bellezza. Al termine segue una conviviale ed una cena aperitivo. È possibile visitare l’esposizione alla Rocca Flea dal 5 al 20 agosto, aperta tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Lasciati conquistare inoltre dalla mostra evento

“Seduzione e potere. La donna nell’arte tra Guido Cagnacci e Tiepolo”, a cura di Vittorio Sgarbi

Chiesa Monumentale di San Francesco, 10-13/15-19

Si consiglia di visitare l’itinerario museale della città: dalle collezioni di ceramica a lustro oro e rubino, ai preziosi reperti archeologici degli antichi umbri, per arrivare ai meravigliosi dipinti, tra tardo gotico e rinascimento maturo, della scuola umbro-marchigiana e di Matteo da Gualdo, capostipite di una famiglia di pittori-notai. Con l’ingresso alla mostra “Seduzione e potere” si accede ad uno sconto del 50% e si vistano 5 musei con un ticket di 3,00 euro: il Museo Civico Rocca Flea, il capolavoro di Federico II nel centro Italia, Museo Opificio Rubboli, la ceramica a lustro oro e rubino, Centro Culturale Casa Cajani,Museo della Ceramica e Museo Archeologico Antichi Umbri, il Museo Regionale dell’Emigrazione “Pietro Conti”, viaggio multimediale nella storia dell’emigrazione italiana.

Per saperne di più visita la nostra Pagina fb: 
https://www.facebook.com/polo.musealegualdotadino/

POLO MUSEALE CITTA’ DI GUALDO TADINO
VIA DELLA ROCCA
06023 GUALDO TADINO (PG)

Per informazioni 0759142445 – info@roccaflea.com

Share
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e Spettacolo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.