“Le forme della luce” di Anna Donati Alla Rocca Flea

L’atmosfera natalizia si arricchisce a Gualdo Tadino, presso il Museo Civico Rocca Flea, con un nuovo progetto espositivo, dal titolo “Le forme della luce”, che sarà inaugurato sabato 14 dicembre alle ore 11.30, con la straordinaria opera di Anna Donati, con il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino.

Anna Donati è un’artista che fonda la sua opera sull’essenza della forma e della luce. Attiva a Civitanova Marche, la sua iconografia affonda le radici nell’esempio delle avanguardie storiche dal costruttivismo russo alle influenze di futurismo e astrattismo.

Dal 14 dicembre 2019 al 26 gennaio 2020 le opere di Anna Donati sono visibili in questa grande mostra personale, sotto l’attenta direzione di Catia Monacelli, che del Polo museale è direttrice e per la curatela del critico d’arte Andrea Baffoni. Presente con un testo anche il critico Daniele Taddei dell’artista ha seguito numerose mostre e iniziative espositive.

“Significativa la mostra di Gualdo Tadino”, spiega Andrea Baffoni, ” poiché unisce l’astrazione luminosa e geometrica di Donati con la tradizione dell’arte umbro-marchigiana. Non ci sono, tuttavia, solamente le opere legate al colore, ma anche i più recenti lavori, con i tessuti dove l’artista esprime la necessità del passaggio dalla bidimensionalità alla tridimensionalità, affrancandosi ad un processo mutativo che definisce una luminosità in cui non è tanto la materia ad avere la meglio, quanto l’energia interna alle masse. Un fatto di eccezionale coerenza e capacità comunicativa che messa a confronto con la spiritualità emergente dalle antiche tavole esposte nel museo della Rocca Flea dimostrano una straordinaria continuità e svelano il segreto intimo dell’arte”.

Per informazioni su giorni ed orari di apertura è possibile visitare il sito www.polomusealegualdotadino.it o contattare lo 0759142445.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e Spettacolo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.