Lectio magistralis di Claudio Cattuto su Domenico Ghirlandaio

Lectio magistralis di Claudio Cattuto su Domenico GhirlandaioLa terza edizione del Presepio vivente “Venite Adoremus” è stata sicuramente un successo di pubblico e di critica.
Un presepe ispirato a un dipinto del XV secolo, come vuole la consuetudine, quest’anno “L’Adorazione dei pastori” di Domenico Ghirlandaio (1485).
Proprio di questo dipinto si parlerà in un convegno che l’UniGualdo e l’Associazione culturale Capezza, l’università degli adulti gualdese, hanno deciso di organizzare per venerdì prossimo 16 febbraio alle 17 presso la sala della Città della Rocca Flea.
Si tratta di una lezione di storia dell’arte dal titolo “Dalla natura fatto per esser pittore. Domenico Ghirlandaio, l’Adorazione dei pastori e i dipinti della Chiesa di Santa Trinita a Firenze”, e sarà curata da Claudio Cattuto. Una lezione dedicata alle opere che hanno ispirato il Presepio vivente “Venite Adoremus”. L’iniziativa segna la prima collaborazione tra UniGualdo – Università degli adulti di Gualdo Tadino e l’ Associazione Capezza, che le due associazione sperano abbia un prosieguo anche in futuro.
Il convegno, che ha il patrocinio del Comune di Gualdo Tadino, è aperto a tutti coloro che vorranno partecipare. La lezione di Claudio Cattuto utilizzerà anche le fotografie realizzate in occasione del presepe vivente “Venite adoremus”.

Il Presidente Michele Storelli

Share
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e Spettacolo e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *