“L’Eredità del Piccolpasso”

“L’Eredità del Piccolpasso”L’Associazione Culturale Rubboli, in collaborazione con il Polo Museale di Gualdo Tadino, è lieta di invitarvi all’incontro “L’Eredità del Piccolpasso” che si terrà nei giorni 19 e 20 maggio presso il Museo Opificio Rubboli, all’interno della manifestazione “Buongiorno Ceramica 2018” che prevede vari eventi.
Saranno due giornate dedicate a Cipriano Piccolpasso (1524-1579), uomo d’arme, architetto militare ed esperto ceramista, autore del famoso testo “Li Tre Libri dell’Arte del Vasaio” (1558) che permise, nella seconda metà dell’Ottocento, la riscoperta della tecnica mastrogiorgesca del lustro ceramico.
Il programma prevede la terza cottura con fumo di ginestra alla maniera di Mastrogiorgio presso gli antichi forni a muffola del Museo Rubboli. Contemporaneamente alcuni esperti interverranno illustrando la figura del Piccolpasso e la tecnica dei lustri oro e rubino. Sarà possibile poi assistere all’apertura della muffola per prendere visione dei manufatti.

Programma

Sabato 19 maggio, dalle ore 15

“L’eredità del Piccolpasso”: cottura “a muffola” con fumo di ginestra alla maniera di Mastrogiorgio Andreoli negli antichi forni del Museo Opificio Rubboli con la partecipazione di Maurizio Tittarelli Rubboli e la collaborazione dell’Associazione Culturale Rubboli.

Interventi:

Marinella Caputo, “Cipriano Piccolpasso, architetto militare e vasaio”

Luca Pesante, “Cipriano Piccolpasso e Li Tre Libri dell’Arte del Vasaio”

Clarissa Sirci, “Cipriano Piccolpasso e l’arte di Maestro Giorgio”

Presentazione della guida breve del Museo Rubboli, Il Museo Geniale a cura di Marinella Caputo

Museo Opificio Rubboli, via Giuseppe Discepoli 16

Domenica 20 maggio, dalle ore 11

Apertura del forno a muffola e visione dei manufatti, visite guidate al museo con la partecipazione di Maurizio Tittarelli Rubboli e la collaborazione dell’Associazione Culturale Rubboli.

Museo Opificio Rubboli, via Giuseppe Discepoli 16

Si ringrazia Cotto Etrusco per il Museo Rubboli e Birra Flea

Share
Questa voce è stata pubblicata in Ceramica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *