Luca Barberini si riprende l’assessorato alla sanità

Luca Barberini si riprende l’assessorato alla sanitàLa notizia l’ho appresa dal Quotidiano dell’Umbria.it. La mediazione del segretario regionale del Pd Leonelli ha avuto un risultato positivo. Luca Barberini rientrerà nella giunta regionale con lo stesso incarico che aveva lasciato al momento della nomina dei direttori generali: l’assessorato alla sanità. Condizione sine qua non sarebbe la rotazione dei direttori generali entro il 30 di agosto. A questo punto la domanda che ci si pone è la seguente: “Walter Orlandi, direttore generale della sanità umbra e nodo cruciale della polemica che aveva portato alle dimissioni di Barberini, avendo appena firmato il contratto, accetterà di passare ad altro incarico? (si parla di diverse possibilità)”.

La notizia, comunque, per noi Gualdesi è positiva. Luca Barberini aveva tracciato il futuro della sanità umbra su direttrici che abbiamo ritenuto interessanti anche per Gualdo (meno doppioni e più servizi specializzati). Al di là del problema specifico sulla cosiddetta stecca (abbatterla oppure no), aveva dato per certa la costituzione a Gualdo Tadino di un centro di recupero cardiologico regionale (da decidere se unico oppure no). Una prospettiva molto interessante per il rilancio del Calai perché un centro regionale (quello attualmente esistente non ha questa prerogativa e verrebbe naturalmente potenziato con nuovi spazi, attrezzature e personale) diventerebbe un polo di attrazione per tutta l’Umbria creando un giro di belle prospettive.

Riccardo Serroni

Share
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Luca Barberini si riprende l’assessorato alla sanità

  1. Stefano Galiotto scrive:

    Levàmo… Mettèmo… Levàmo…

I commenti sono chiusi.