Mario Pasquarelli é il nuovo Gonfaloniere

Mario Pasquarelli é il nuovo Gonfaloniere Con 32 voti su 48 il Priore di Porta San Facondino é stato eletto Gonfaloniere ieri pomeriggio nella Chiesa di San Donato a Gualdo Tadino, durante il Bussolo ovvero la cerimonia di votazione da parte del Consiglio dei 48.
Tutto si è svolto secondo cerimoniale, nella massima segretezza. Ogni membro del consiglio ha salutato secondo rito pronunciando la frase “Salutem in Dei sempiternam” e successivamente messo nell’urna la sfera del colore della Porta scelta.
Gli altri priori che hanno concorso alla carica di Gonfaloniere contano 6 voti per Andrea Farinacci di Porta San Martino, 5 rispettivamente per Nicola Bossi di Porta San Benedetto e Roberto Cambiotti di Porta San Donato.
Il Priore eletto si prefigge, nel corso della sua candidatura, di restaurare il campanile della Chiesa di San Facondino e di fare una donazione alle famiglie più bisognose del territorio.
Mario Pasquarelli nel suo discorso inaugurale ha inoltre detto di voler far crescere la manifestazione nella semplicità, tenendo alta la tradizione de i Giochi de le Porte.
“Auguro a tutti di rivestire un ruolo come Priore e Gonfaloniere, carica che mi onora ed inorgoglisce – dice Pasquarelli- Conto sullo sforzo di tutti per far crescere insieme i Giochi de le Porte”.
Il nuovo Gonfaloniere ha inoltre accennato a quanto impegnativo sarà questo 2018 per l’Ente Giochi, i Comitati e le Porte in Generale.
Tante le cose da fare a partire dal rifacimento dello Statuto da parte di un gruppo scelto in rappresentanza delle quattro Porte e dall’Ente Giochi, la Commissione Statuto.
Ha poi accennato al miglioramento o possibile cambiamento di appuntamenti correlati ai Giochi de le Porte, come Convivio Epulonis, Cena dei 100 giorni, Somaro Day, Palio di Primavera.

Ente Giochi de le Porte

Share
Questa voce è stata pubblicata in Giochi de le Porte e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.