Momento di bilanci per il M5S gualdese

La fine dell’anno è sempre un momento di bilanci, in cui si tirano le somme dei mesi trascorsi: fermarsi a riflettere su ciò che si è realizzato, se necessario aggiustare il tiro e riprendere il cammino verso il nuovo anno.
Chi si occupa di politica deve sentire il dovere di analizzare ciò che si è fatto, ciò che si poteva fare e ciò che si dovrà fare nei prossimi 12 mesi. Soprattutto, deve sentire il dovere di sottoporre il proprio operato ai cittadini.
Personalmente, sento di aver svolto con serietà ed impegno il mio mandato di Consigliere Comunale, sento di aver messo a disposizione, con umiltà ed entusiasmo, il mio piccolo contributo nell’interesse del nostro Comune. Grazie al prezioso apporto di tutti gli attivisti, abbiamo sostenuto importanti battaglie, qualcuna vinta e qualche altra persa, ma tutte condotte con impegno e passione, con slancio e convinzione.
Abbiamo ottenuto che anche a Gualdo Tadino l’8 per mille del gettito IRPEF venga destinato all’edilizia scolastica, che non vengano più utilizzati diserbanti lungo le nostre strade, che l’obiettivo della Strategia Rifiuti Zero venga tenuto ben presente e concretizzato quanto prima; abbiamo proposto la creazione degli orti sociali, la possibilità di seguire in streaming le sedute consiliari e speriamo di veder realizzati entrambi quanto prima. Abbiamo difeso e difenderemo senza timore il nostro territorio, la nostra acqua e la nostra aria. La nostra opposizione è stata, e continuerà ad essere, concreta e propositiva, mirando sempre a costruire e non a distruggere.
Tanti concittadini mi hanno contattata in questi mesi, per segnalare problematiche e criticità; spero che continuino a farlo, perché il mio ruolo di portavoce è strettamente connesso alla popolazione gualdese TUTTA. Chiunque volesse fare qualcosa e dare il suo contributo per risollevare le sorti del nostro comune, è invitato a partecipare alle nostre iniziative, perché anche Gualdo ha bisogno di cittadini attivi, non di sudditi indifferenti. Solo questo rapporto di stretta interconnessione tra cittadini e portavoce nelle Istituzioni potrà salvarci da una politica chiusa ed autoreferenziale che, anziché risolvere i problemi delle persone, si preoccupa solo di se stessa.
Con l’auspicio di tornare ad essere una vera comunità, convinti che sia l’unica via percorribile, vogliamo augurare a tutti i cittadini gualdesi un sereno Natale e un 2015 di speranza e fiducia.
Tutti insieme possiamo farcela.

Consigliere Comunale portavoce M5S Troiani Stefania
Attivisti Meetup M5S Gualdo Tadino

Share
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

1 risposta a Momento di bilanci per il M5S gualdese

  1. stefano scrive:

    grande stefy, non ci conosciamo anche se qualche volta in passato ho partecipato ai meet up.
    Forza 5 stelle

I commenti sono chiusi.