“Montagne in movimento” III edizione: programma

"Montagne in movimento" III edizione: programmaUna formula vincente nata dalla collaborazione intensa tra il Gruppo Speleologico ed il Cai di Gualdo Tadino con il supporto della Confraternita della Ss Trinità: “Montagne in movimento” è alla sua terza edizione. Il tema dominante della tre giorni escursionistica sulle nostre montagne edizione 2019 è “Camminando nella storia”. L’obiettivo è quello di riscoprire, attraverso le passeggiate guidate, i luoghi più caratteristici della nostra montagna con i protagonisti delle varie epoche, gli episodi più eclatanti, le culture che si sono tramandate di padre in figlio. La montagna è anche, spesso, uno spartiacque tra comunità diverse che proprio nella sua condivisione trovano elementi di identità comuni. Per questo motivo, nella edizione di quest’anno, sono coinvolte anche associazioni fabrianesi e dei dintorni (Fabriano Storica, Ente Palio di Fabriano, sezione CAI di Fabriano, XIII Meeting mondiale Unesco. GAAUM Sassoferrato). Un contributo collaborativo lo daranno anche l’Amministrazione Comunale Gualdo Tadino, il Polo Museale, la Comunanza Agraria Appennino Gualdese, l’Avis, ed il Gruppo Scout Agesci. Come da tradizione ormai consolidata nelle due edizioni precedenti, ognuna delle tre uscite in calendario sarà conclusa con un pranzetto ristoratore presso il rifugio del Penna (gestito dal Gruppo Speleologico), il rifugio Serrasanta (gestito dalla Confraternita della SS Trinità) ed il rifugio Monte Maggio (gestito dal Cai).

Questi i tre appuntamenti: Domenica 24 marzo “Il ferro di Pio IX” (alla riscoperta della cava del ferro).

Domenica 14 aprile “Eremiti sul Serrasanta”

Sabato 15 giugno- “Il sentiero del papa” incontro conferenza alla Rocca Flea (ore 16,30).

Lo storico fabrianese Federico Uncini illustrerà il percorso seguito da papa Nicolò V nell’agosto del 1450 tra Gualdo e Fabriano per Valsorda e Cacciano

Domenica 16 giugno: Camminando nella storia sul M. Maggio.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Turismo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.