POTERI TEMPORALI E SPIRITUALI

Alla presenza del Sindaco Angelo Scassellati e di Monsignor Giancarlo Anderlini è stata riconsegnata alla Città di Gualdo la monumentale chiesa di San Francesco. Sin dal momento dell’apertura sono stati moltissimi i gualdesi che con grande emozione e soddisfazione hanno colto l’occasione di tornare a visitare uno dei più preziosi tesori artistici, seriamente danneggiato dagli eventi sismici del 1997 e del 1998.

“Con la riapertura al pubblico di San Francesco – ha ricordato il Sindaco Scassellati – chiudiamo un’altra pagina della Ricostruzione post-sismica e del recupero del Centro storico, che rimane uno degli obiettivi principali del programma elettorale con cui ci siamo presentati ai cittadini. Nelle prossime settimane mi incontrerò personalmente con il Vescovo Sorrentino per trovare insieme una soluzione alla questione legata alla destinazione d’uso della Chiesa. Ma sin dal prossimo Consiglio comunale investirò della questione la massima assise cittadina perché ritengo che una questione così delicata ed importante debba essere oggetto di un dibattito e di una condivisione i più ampi e collegiali possibili.
Resta tuttavia l’auspicio dell’amministrazione di fare di San Francesco l’auditorium della Città che andrebbe a completare una rosa di proposte di spazi per attività culturali insieme al recupero del Teatro Talia e degli spazi ricreativi delle Taverne di San Martino e San Donato di cui sono appena stati appaltati i lavori”. – La Segreteria del Sindaco

Share
Questa voce è stata pubblicata in Politica. Contrassegna il permalink.