Procedimento penale Banca Etruria… possibilità di costituirsi in giudizio

Procedimento penale Banca Etruria... possibilità di costituirsi in giudizioFederconsumatori provinciale Perugia informa tutti i risparmiatori traditi dalla Banca dell’ Etruria e del Lazio della possibilità di costituirsi parte civile nel procedimento penale incardinato dinanzi al Tribunale di Arezzo,che vede imputati i dirigenti,anche quelli componenti del Collegio di Amministrazione e del Comitato esecutivo del BPEL per i quali la Magistratura inquirente ha richiesto rinvio a giudizio ed il Giudice ha fissato l’udienza per il giorno 22 giugno 2017.
Chiunque fosse interessato potrà rivolgersi ai nostri sportelli,con la documentazione relativa ai propri investimenti,in fotocopia,per avere ogni utile informazione. (per appuntamento si può telefonare tutte le mattine allo 075 7972595).

Federconsumatori da sempre a fianco dei cittadini/risparmiatori truffati si costituirà parte civile e chiede ai Sindaci che a suo tempo ( nei giorni dell’inizio bufera…..)dichiararono che a fronte eventuale rinvio a giudizio dei vertici della banca si sarebbero costituiti.
E’ arrivata l’opportunità.
Noi come moltissimi cittadini attendiamo di conoscere quali e quante amministrazioni locali manterranno l’impegno.

Federconsumatori provinciale Perugia
Alessandro Petruzzi

Share
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *