Processo simulato a scuola per il reato di “Stalking”

Processo simulato a scuola per il reato di "Stalking"Venerdì 2 febbraio 2018, alle ore 10,30, presso l’Aula Magna dell’Istituto Omnicomprensivo D. Alighieri,  gli studenti nocerini del Liceo delle Scienze Umane e dell’Ipsia saranno i protagonisti della seconda edizione del processo simulato a scuola. Con il patrocinio dell’Associazione Nazionale Magistrati, sarà di fatto ricostruita a scuola la scena di un Tribunale e saranno alcuni alunni ad essere i protagonisti della simulazione di un Processo con giudizio immediato per il reato di stalking. Interverranno il  Sostituto Procuratore della Repubblica, presso il Tribunale di Spoleto, dott.ssa Patrizia Mattei, il Giudice Luca Marzullo, l’avvocatessa Elisa Fioroni Torroni, l’ avvocato Guido Bacino e  il Maresciallo della Stazione dei Carabinieri di Nocera Umbra Davide Tenti.

Il Dirigente Scolastico
Serenella Capasso

Share
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e Spettacolo e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Processo simulato a scuola per il reato di “Stalking”

  1. Simona Venturini scrive:

    Ottima iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *