Re Magi con i cammelli al presepio vivente di Porta S.Facondino

Re Magi con i cammelli al presepio vivente di Porta S.FacondinoArriveranno anche i Re Magi con i cammelli ad arricchire il presepe vivente “Venite Adoremus”, organizzato da Porta San Facondino presso l’Istituto Bambin Gesù. Un’autentica ciliegina sulla torta di un evento che tanto successo di pubblico e di critica ha registrato nelle sue prime giornate.
Per il giorno dell’Epifania, secondo l’iconografica classica che vuole l’arrivo dei Re Magi a cavallo di tre cammelli, anche il presepe allestito presso gli orti del Bambin Gesù vedrà la visita dei tre re in sella ad altrettanti cammelli.
“Volevamo chiudere questa stupenda esperienza con qualcosa di veramente importante, che confermasse il successo del nostro presepe. Da qui la scelta dei tre cammelli che arricchiranno un già ricco quadro creato dai nostri portaioli presso l’istituto Bambin Gesù – spiegano i priori Fabio Pasquarelli ed Elisa Paciotti.
Particolarità i Re Magi partiranno alle 17.00 circa da piazza Garibaldi e transiteranno in piazza Martiri della Libertà per raggiungere in corteo “Venite Adoremus”, la natività realizzata in via Cesare Battisti.
Qui troveranno il suggestivo spazio illuminato dalle luci di fiaccole e fuochi, che ha proiettato i visitatori in uno spaccato di XV secolo con la natività contornata da personaggi nei tradizionali costumi dei Giochi de le Porte. Nobili e popolani hanno animato i locali ricostruiti in quella porzione del convento delle suore gualdesi.
Per l’occasione sono stati predisposti degli spazi che richiamano mestieri artigiani della tradizione gualdese, ceramista-fabbro-falegname, ma anche una locanda, la lavorazione del formaggio e altri che fanno da cornice alla Natività, ispirata appunto all’opera di Domenico Veneziano.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Cultura e Spettacolo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Re Magi con i cammelli al presepio vivente di Porta S.Facondino

  1. Giovanni scrive:

    Un avvenimento eccezionale, tra i più belli della storia gualdese. Ambiente, scenografia, recitazione e cuore il mix vincente. Ho visto negli anni altri presepi viventi di pregio ma l’emozione che ho ricevuto ieri non ha eguali.
    Grazie

  2. franco scrive:

    Bravissimi , complimenti.

I commenti sono chiusi.