Rinvio a giudizio di Giorgio Locchi: cosa fara’ il PD gualdese?

Rinvio a giudizio di Giorgio Locchi: che cosa fara’ il PD gualdese?In questi giorni è apparsa sulla stampa la notizia del rinvio a giudizio di Giorgio Locchi, assessore al comune di Gualdo Tadino, per una vicenda che non attiene al ruolo istituzionale ricoperto, bensì alla sfera personale; tuttavia, essa appare rilevante per la natura dei reati che vengono ipotizzati.
Naturalmente non è nostro compito entrare nel merito delle questioni che spetterà alla magistratura chiarire e definire e vogliamo, altresì, esprimere l’augurio che il diretto interessato riesca, nel corso del processo, a dimostrare la propria totale estraneità ai fatti contestati.
Ciò che invece suscita il nostro interesse è l’atteggiamento e la condotta del Sindaco e del PD gualdese dinanzi a questa circostanza.
La linea del silenzio, del far finta di niente, cui si sono uniformati finora, ci sembra stonata e cozza bruscamente con la condotta seguita dallo stesso partito a livello nazionale, anche dinanzi a circostanze ben più sfumate sotto il profilo del rilievo giudiziario.
Si pensi alle dimissioni del ministro Lupi che non risultava neanche inquisito, ma che il PD ha “invitato” a farsi da parte per ragioni di “opportunità”; o, più recentemente, alle dimissioni del sindaco di Roma che, per certi versi, replicano la stessa storia.
E a Gualdo? Il PD come intende comportarsi? La sensibilità verso le questioni di opportunità è patrimonio del solo PD nazionale? E il nostro primo cittadino non ha proprio nulla da dire riguardo ad una circostanza che vede un membro della sua giunta rinviato a giudizio? Attendiamo fiduciosi che il silenzio si rompa!

Forza Italia – Sezione Gualdo Tadino
Gruppo Consiliare “Forza Italia”
Gruppo Consiliare “Morroni Sindaco”

Share
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Rinvio a giudizio di Giorgio Locchi: cosa fara’ il PD gualdese?

  1. cittadino scrive:

    ssgualdo, commento lucido e razionale!
    Vorrei aggiungere che a tutt’ora apparte il commento strampalato di luciano che ancora non ha risposto se parla a titolo personale o per conto del PD, nessun esponente politico si è sbilancaiato in un commento.
    Addirittura nemmeno “l’ultima ruota del carro”.(ma forse non glie l’ hanno fatto sapere).
    Solo per “curiosità” ribadisco:
    ma dato che il direttivo del PD sembra composto da cinque persone, che volente o nolente devono rispondere ai loro tesserati, è giusto che uno come luciano si alzi la mattina e pubblichi commenti di risposta con proprie idee personali senza almeno sentirsi con i dirigenti del suo partito ?
    Insisto perchè ci sono voci e malumori insistenti che mi solleticano in queste ore su presunti tentativi maldestri nel PD,( per me “uomo” di destra è divertente evidenziarli) proprio alla luce della vicenda Locchi.

    insisto: vecchi volponi del PD del cerqueto e dintorni siete avvisati!!(vi stò dando un aiutino)

  2. ssgualdo scrive:

    NOTA DELLA REDAZIONE
    L’indirizzo e-mail non è conforme alle condizioni -“REGOLE”- richieste per commentare il post.
    SPAM

  3. renzo gatti scrive:

    ai cittadini normali fa un piacere immenso sapere che tutta la politica è fatta di politicanti

  4. cittadino scrive:

    Devo assolutamente fare i complimenti al coordinamento di Forza Italia gualdese come ai gruppi consiliari omonimi e Morroni Sindaco per la forma pacata e non polemica con cui hanno presentato all’opinione pubblica una vicenda, come scritto nel comunicato, personale dell’assessore Locchi che di certo tutti speriamo possa nelle sedi preposte dimostrare la sua innocenza.
    Di certo c’è invece il tono polemico e forse un pò piccato nel vivo dell’esponente del PD gualdese Luciano nel commento al comunicato in questione.
    Devo ricordare a me stesso e a tutti che la notizia era apparsa sui media regionali già nell’estate 2014, ma la destra gualdese GARANTISTA fino all’ultimo, non ne ha mai fatto pubblicazioni fino ad oggi.
    Ancor oggi infatti con coerenza e serietà nello scrivere, leggo che tali gruppi chiedono essenzialmente il comportamente che intendono avere sia il gruppo PD, di cui Locchi fino all’altro ieri ne era il segretario, ma soprattutto il sindaco.
    Come fatto da Luciano che non ho capito se scrive a nome personale o a nome del PD gualdese che polemicamente cita Berlusconi( non me pare che non eravate giustizialisti!!!!), anche io polemicamente cito le ultime vicende del PD nazionale ( Marino, il PD con il monte dei Paschi di Siena, il padre di Renzi, la famiglia Boschi con la banca, D’Alema, De Magistris, De Luca ecc…).
    TUTTI ABBIAMO SCHELETRI NELL’ARMADIO QUINDI STA’ BONO !!!!
    Quello che conta che dagli errori dei nostri capoccioni nazionali si riparta imparando la lezione e riscrivendo una sana Politica (P) degna di questo nome.

    Resta comunque la domanda: ma se non fosse uscito questo comunicato il PD gualdese e il sindaco avrebbero lasciato tutto in sordina??? Ci tengo a precisare che il rinvio a giudizio di Locchi risale ormai a quasi un mese fà !!

    P:S ma nel PD gualdese regna l’anarchia, dato che chi vuole scrive come e quando ie pare? ( i vecchi volponi del PD del cerqueto sono avvisati)

  5. luciano scrive:

    il pd di Gualdo Tadino non ha bisogno ne di spinte ne di urla per far capire la sua posizione.
    esprime tutta la solidarietà nei confronti dell’assessore GIORGIO LOCCHI e invita la giustizia a fare il suo corso e chiarezza su questa spiacevole vicenda personale che lo vede rinviato a giudizio.
    Pertanto, il PD Gualdese finchè la sentenza non sarà emessa, non prende alcuna decisione nei confronti dell’assessore LOCCHI e lo invita a proseguire il suo buon lavoro come fino ad ora ha fatto .
    Nel D.N.A del PD Gualdese non vi è traccia di giustizialismo ma siamo rispettosi della legge e solo difronte ad eventuali condanne non saremo intransigenti e non faremo leggi “ad personam ” per salvare i colpevoli come ha fatto nel recente passato il PRESIDENTE DEL CONSIGLIO; BERLUSCONI.

I commenti sono chiusi.