Roberto Cambiotti confermato priore

Roberto Cambiotti confermato prioreCon voto unanime Porta San Donato a Gualdo Tadino ha rieletto priore Roberto Cambiotti,  che a sua volta ha confermato al suo fianco la priora Pamela Pucci.
Grande entusiasmo venerdì 12 gennaio alla taverna di via Guerrieri, dove i sandonatesi erano chiamati ad eleggere il priore, dopo il rinnovo del comitato di Porta avvenuto nel mese di dicembre 2017.

Cambiotti ha guidato il sodalizio negli ultimi sei anni, portando in casa bianco gialla ottimi risultati, sia in termini di vittorie ( due palii e due premi corteo), sia sotto il profilo economico ed organizzativo. Porta San Donato, infatti,  oggi può contare su una solida struttura gestionale nei diversi settori in cui è articolata l’associazione ( tesoreria, taverna, giocolieri, corteo, marketing, gruppo teatrale ), che potrà garantire un futuro solido al sodalizio sotto ogni profilo, non escluso quello economico.

Diversi i progetti che sono stati avviati in questi sei anni del priorato uscente, alcuni dei quali sono in corso, mentre altri sono prossimi a partire.

Proprio per questo motivo, il comitato di Porta, rinnovato in alcune delle sue componenti, ha deciso di chiedere al priore Roberto Cambiotti di proseguire sulla strada intrapresa, per garantire continuità e portare a termine i progetti avviati.

Cambiotti ha accolto la richiesta della Porta, individuando un percorso ben preciso di crescita accanto a lui di una presente e  futura classe dirigente, consapevole e partecipe sin da subito degli impegni importanti che oggi si trova a sostenere un priore. Ha per questo nominato tre vice priori nelle persone di Marco Brunetti, Alessandro Cesaretti e Vincenzo Matarazzi, che ne affiancheranno l’operato condividendone strategie ed obiettivi.

La prima riunione del nuovo comitato si è conclusa con un brindisi augurale in vista del primo e più importante traguardo che Porta San Donato si è data, vale a dire la vittoria del Palio di San Michele Arcangelo del prossimo settembre.

Cinzia Tini

 

Share
Questa voce è stata pubblicata in Giochi de le Porte e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.