Visite del commissario straordinario Salvatore Grillo

Visite del commissario straordinario Salvatore Grillo - Comune di Gualdo TadinoVisita a due aziende per il commissario straordinario Salvatore Grillo, che poi ha concluso la mattinata di ieri presso l’istituto superiore Raffaele Casimiri per un incontro con i ragazzi sul tema della legalità.
Nella mattinata il commissario Grillo ha visitato, dapprima, la Esa spa – la municipalizzata che cura la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti – accolto dal presidente Sandro Clementi. In questa occasione il commissario ha incontrato i dipendenti di Esa, azienda della quale il Comune è il socio principale con il 99,95%, visitato poi l’impianto. Si è parlato anche di raccolta di prossimità nelle frazione. Nei prossimi giorni sarà, infatti, presentato il primo punto di raccolta di prossimità a Rigali, punti che a seguire saranno realizzati in tutto il territorio non servito dal porta a porta. Il Commissario si è rallegrato per i risultati fin qui raggiunti da Esa ed ha espresso l’auspicio che si possa incrementare ancora di più la percentuale della raccolta differenziata. Grillo ha ringraziato tutti gli operatori dell’Esa per la collaborazione e la disponibilità manifestata.
Subito dopo il commissario Grillo, rispondendo all’invito del proprietario, ha visitato la Raegest, azienda che si occupa del recupero delle apparecchiature elettriche ed elettroniche come frigoriferi, computer, stampanti e altra componentistica. Azienda gualdese che fa capo alla famiglia Armando Gatti, da anni attiva nel settore edile, che ha lanciato il progetto nel 2008 e che da qualche mese è partita a pieno regime con la propria attività. Il Commissario ha voluto esprimere vivi apprezzamenti per l’attività della Raegest che oltre a costituire una occasione di sviluppo ed occupazione per il territorio consente anche di attuare una efficace politica di protezione ambientale.
Da ultimo, come concordato con la dirigente scolastica dell’Istituto Casimiri Francesca Cencetti, il commissario ha incontrato i ragazzi del liceo gualdese. È stata un’occasione per conoscere l’istituto Casimiri ma anche, e soprattutto, per affrontare – anche nella sua figura di vice prefetto – alcune tematiche legate alla legalità.

Ufficio Comunicazione e Affari istituzionali

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.