XIX° TROFEO CARDINALI

XIX° TROFEO CARDINALIIl ricordo di un ragazzo, di un portaiolo, di una persona che ha contribuito a rendere grandi i “Giochi de le Porte”, ogni anno si rinnova nel trofeo  storico di tiro con l’arco e la fionda a lui dedicato, il Trofeo Andrea Cardinali.
Domani i circa cento giocolieri delle quattro porte, San Benedetto, San Martino, San Donato e San Facondino, si ritroveranno in Piazza Martiri alle 17.00 per affrontare le selezioni in entrambe le discipline. Alle 21.00 dopo il Corteo Storico avranno inizio le gare.
Secondo regolamento ogni fromboliere affronterà la selezione con una serie di 5 biglie secondo l’ordine di iscrizione presentato da ogni Porta ed avrà a disposizione 3 minuti di tempo per completare la serie dei tiri che avverranno in simultanea per i sei paglioni.
Al termine di questa selezione, per i migliori 16 punteggi, verrà predisposto un tabellone di stile tennistico ad eliminazione diretta con teste di serie secondo il punteggio realizzato nella prima serie di tiri. In caso di parità si disputerà uno spareggio con una sola biglia a disposizione per ogni tiratore che avrà 60 secondi per effettuare il tiro, procedendo ad oltranza fino al primo errore di uno dei tiratori rispetto agli altri.
Subito dopo le eliminatorie della gara dei frombolieri, gli arcieri iscritti al trofeo (secondo l’ordine di iscrizione presentato da ogni porta) affronteranno una selezione con una serie di 5 frecce. Ogni arciere avrà a disposizione 4 minuti di tempo per completare la serie dei tiri che avverranno in simultanea per i sei paglioni. Anche per loro verrà predisposto un tabellone che prevede eliminazione diretta e segue le stesse regole applicate alla fionda.
Dopo la cena in taverna, alle ore 21,00 circa, da Piazza Garibaldi verso Piazza Martiri muoverà un mini corteo composto, oltre che dai giocolieri in costume storico, dallo stendardo di Porta, da almeno 4 tamburini, dal Priore con il tocco rosso e da due dame per ogni Porta, le quali tengono in mano i premi in ceramica per il trofeo serale.
Alle ore 21,30 si procederà quindi con gli ottavi e i quarti di finale finché non si arriverà a soli 4 Fiondatori che in finale si contenderanno il torneo; anche in queste serie in caso di parità si ricorrerà allo spareggio con tiro ad oltranza fino al primo errore di uno dei due tiratori rispetto all’altro.
A seguire si effettueranno gli ottavi e quarti di finale per il tiro con l’arco finché non si arriverà a soli 4 arcieri che in finale si contenderanno il torneo. Anche in queste serie in caso di parità si ricorrerà allo spareggio con una unica freccia; passerà il turno chi realizzerà il punteggio maggiore.
Al termine delle selezioni del pomeriggio verranno selezionati i 4 migliori punteggi per ciascuna specialità, relativamente alla categoria under 14 (che non abbiano già gareggiato nel Palio di Settembre), che prima della gara di finale del Trofeo A. Cardinali si contenderanno il Trofeo a loro riservato (il premio verrà assegnato al primo classificato under 14 di ciascuna specialità).
I giocolieri con diritto di partecipazione sono gli stessi del palio di San Michele Arcangelo

Durante tutta la serata di Giovedì 17 Agosto, presso la Taverna di San Donato vi verrà offerta una deliziosa cena a soli 15 € (10 € per bambini inferiori ai 10 anni).

 

 

Share
Questa voce è stata pubblicata in Giochi de le Porte e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.