XXVIII^ Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

XXVIII^ Giornata Nazionale della Colletta AlimentareConto alla rovescia per la XXVIII^ edizione della Giornata Nazionale della Colletta, organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare per sabato 29 novembre 2014.
Gualdo Tadino si prepara a scendere in campo per sostenere questo grande gesto capace di unire sotto la bandiera della solidarietà le più svariate associazioni ma anche studenti, pensionati e semplici cittadini.

L’invito alla clientela dei supermercati si è ormai consolidato negli anni: partecipare ad un gesto di gratuità totale per la condivisione di un sostegno alle persone bisognose, che ogni anno aumentano a dismisura; donando generosamente anche solo una minima parte della propria spesa alla rete del Banco Alimentare, l’associazione provvederà ad una ridistribuzione sul territorio tramite gli enti convenzionati.

Gli alimenti richiesti sono quelli a lunga conservazione (olio, scatolame vario come carne, tonno, legumi e pelati), ma in particolare quelli per l’alimentazione per l’infanzia.

Le donazioni elargite durante la Giornata della colletta alimentare andranno ad integrare quanto la rete del Banco recupera grazie alla sua attività quotidiana, combattendo principalmente lo spreco.

Questo importante evento, che gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, é reso possibile grazie alla collaborazione dell’Esercito Italiano e alla partecipazione di decine di migliaia di volontari aderenti all’Associazione Nazionale Alpini, alla Società San Vincenzo De Paoli e alla Compagnia delle Opere Sociali.

Nel nostro territorio, si potrà fare la spesa per il Banco Alimentare: a Gualdo Tadino presso i supermercati Coop, Famila, Conad Superstore, Eurospin e Conad City in Corso Piave,  a Fossato di Vico presso il Simply, il DiPiù e il Conad di Osteria del Gatto mentre a Sigillo presso il Conad di Cesarini;

All’ingresso delle attività commerciali ci saranno dei volontari che rimarranno sul luogo per l’intera giornata e che distribuiranno un depliant illustrativo ed un sacchetto, il quale sarà riconsegnato all’uscita con il contributo spesa.

Un ringraziamento doveroso va rivolto alla Icom – produzione cartone ondulato  –  di Fossato di Vico in particolare a Giuseppe Costantini, perché anche quest’anno come negli anni precedenti metterà a disposizione gli scatoloni necessari per la raccolta dei prodotti nei supermercati. .

Il gesto della Colletta Alimentare inizierà per tutti i volontari con la S.Messa alle ore 8.00 presso la Cattedrale di San Benedetto.

                                                                                                  Segreteria

                                                                                  Banco Alimentare dell’Umbria

Share
Questa voce è stata pubblicata in Accade a Gualdo e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

1 risposta a XXVIII^ Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

  1. Redazione scrive:

    Risultati Giornata Nazionale della Colletta Alimentare 2014
    9.201 tonnellate di alimenti donati in un giorno
    Ancora una volta la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, svoltasi sabato 29 novembre e giunta alla diciottesima edizione, ha dato un risultato eccezionale. Pur nel permanere della morsa della crisi, si sono raccolte 9.201 tonnellate di alimenti, donati dai cittadini ai volontari, sempre più numerosi.
    Il risultato, del quasi 2% in più rispetto al 2013, è ancora più straordinario, in considerazione del contemporaneo proliferare di Collette che altri Enti caritativi stanno organizzando in alcune regioni, sulla scia di quella tradizionale del Banco Alimentare, appellandosi in queste stesse settimane ai cittadini nei supermercati e nelle parrocchie.
    Ma un altro risultato ci affascina ancora di più – afferma Andrea Giussani, presidente della Fondazione Banco Alimentare – persone dapprima esitanti, poi gioiose e responsabili, alcune in vera indigenza, mescolate a personaggi pubblici dello sport, dello spettacolo e della politica, tutti insieme, compiono un gesto che li rende ugualmente consapevoli della possibilità di stare di
    fronte al bisogno di altri, riscoprendo la propria umanità, al di là di ogni differenza di condizione. Esse riaccendono le ragioni del proprio vivere nel dono di poco o di tanto. Per questo siamo sempre grati a chi ha permesso tutto ciò, i milioni di persone che hanno fatto la spesa, i volontari “in giallo”, le insegne della Distribuzione e i donatori di servizi e di logistica.
    Mentre siamo in attesa degli effetti operativi delle recenti decisioni governative nella guerra alla povertà alimentare – continua Giussani – vogliamo rinforzare anche la partnership con le 9000 Strutture Caritative che riceveranno gli alimenti nei prossimi mesi: insieme all’opera della Rete Banco Alimentare, esse costituiscono la vera possibilità che la campagna di Papa Francesco
    “Cibo per tutti” diventi speranza e risposta per chi ha meno.
    Anche nel nostro territorio (Gualdo Tadino, Fossato di Vico, Nocera Umbra, Sigillo) è più che positivo il bilancio della Colletta Alimentare. Il risultato complessivo della raccolta nei supermercati e nei diversi negozi è stato di 61 quintali di prodotti alimentari. Nella sola città di Gualdo Tadino sono stati raccolti 41 quintali.
    Le derrate alimentari raccolte saranno nei prossimi giorni distribuite, attraverso gli Enti e le Associazioni caritative convenzionate il Banco Alimentare dell’Umbria, alle tantissime famiglie in difficotà.

    Segreteria
    Associazione Banco Alimentare

I commenti sono chiusi.